Per lucidare il Piano Cottura e averlo come nuovo puliscilo con il Bicarbonato

177
come-usare-bicarbonato-per-piano-cottura

Molto spesso sul piano cottura si provano tanti di quei prodotti che, a Lungo Andare, torturano il materiale di cui è composto.

Bisognerebbe, infatti, prediligere sempre dei metodi delicati e naturali che possano pulirlo da cima a fondo in maniera semplice.

È per questo che oggi vedremo insieme che la soluzione per sgrassare al fondo in il piano cottura non sono i detersivi proposti dal mercato.

Infatti l’ingrediente migliore lo trovate sicuramente in casa ed è il bicarbonato di sodio!

Preparate la pasta pulente

Il primo passaggio da fare è preparare una pasta pulente che possa essere super efficace per il piano cottura!

Se siete amanti dei rimedi naturali, saprete bene che il bicarbonato ne è il protagonista e la sua azione abrasiva si può applicare a qualsiasi tipo di sporco.

Non dovrete far altro che mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con acqua a filo fino ad ottenere un composto dalla consistenza di un gel.

Se desiderate potenziare l’azione pulente e un buon profumo, potete mescolare il bicarbonato con il succo di limone anziché l’acqua.

Un altro metodo ancora è unirlo ad 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia sciolto.

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta, dovete scegliere solo il rimedio che fa per voi!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Sgrassate a fondo

Avete preparato la pasta di bicarbonato? Bene, adesso è il momento di sgrassare a fondo il piano cottura per togliere ogni traccia di sporco.

Mettete il composto su una spugna e iniziate a pulire sul piano cottura facendo dei movimenti circolari e strofinando in particolare sulle zone con più macchie.

Attenzione! La spugna che usate per fare questo passaggio non deve essere abrasiva, altrimenti rischierete di macchiare la superficie.

Bene, a questo punto lasciate agire il composto per circa 5 minuti, poi risciacquate più volte e asciugate accuratamente.

Il piano cottura sarà come nuovo in poco tempo!

Pulire tutta la cucina

Il bicarbonato di sodio non è perfetto soltanto per mettere a nuovo il piano cottura, ma per prendersi cura dell’intera cucina!

A tal proposito ora vedremo insieme tutti gli angoli in cui si può applicare:

  • Per le piastrelle: ottimo quando sono particolarmente sporche, fate la pasta di bicarbonato e acqua oppure mettetene un po’ direttamente sulla spugna. Sgrassate le piastrelle e dopo risciacquate assicurandovi che non ci sono aloni e macchie in controluce.
  • Per i mobili: il bicarbonato è perfetto sul legno! Quindi andrà bene per qualsiasi tipo di mobile, basterà riempire una ciotola con acqua e aggiungere 1 cucchiaio e mezzo di bicarbonato, usate una spugna per sgrassare e un panno per asciugare.
  • Per le stoviglie: quando si devono lavare i piatti a mano, si ha sempre paura di non riuscire a togliere efficacemente tutto lo sporco. Quando riempite la vaschetta del lavello con acqua calda e mettete tutti i prodotti per pulire, aggiungete anche 2 cucchiai di bicarbonato per un’azione abrasiva e sgrassante migliore.
  • Padelle incrostate: l’incubo di tutti è vedere quel nero sul fondo di pentole e padelle, ma con il bicarbonato va via in poco tempo! Spargetelo sul fondo e aggiungete dell’acqua calda. Lasciate in ammollo tutta la notte, l’indomani vedrete che lo sporco verrà via facilmente.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i rimedi descritti prima in angoli non visibili per non rischiare di macchiare o danneggiare le superfici.