4 Metodi per sgrassare le griglie del piano cottura per le Pulizie di Primavera

428
come-sgrassare-griglie-piano-cottura

Quando si parla di pulizie del piano cottura, si pensa quasi sempre ai fornelli e al piano cottura stesso, senza considerare le griglie.

Le griglie, infatti, vengono spesso trascurate perché non molto piacevoli da pulire.

Inoltre, sono costituite principalmente in ghisa, perciò richiedono un’attenzione particolare per non essere danneggiate.

Dal momento, però, che tendono ad accumulare molto sporco e ad incrostarsi facilmente, la loro pulizia risulta importante per avere un angolo cottura pulito e bello da vedere.

Vediamo, quindi, insieme 4 metodi facili e veloci per sgrassare le griglie piano cottura!

N.B Prima di cimentarvi nella pulizia delle griglie del vostro angolo cottura, vi raccomandiamo sempre di leggere le indicazioni di produzione per evitare di rovinarle.

Prima di iniziare

Prima di vedere come pulire le nostre griglie, è bene ricordare alcune cose per non danneggiarle o renderle opache.

Ricordatevi, infatti, di evitare di utilizzare detergenti troppo aggressivi durante la pulizia e di non utilizzare spugne abrasive o pagliette.

Questo perchè le griglie talvolta vengono leggermente colorate con un colore più scuro e questo rischia di alterarsi se lavato con sostanze aggressive.

Inoltre, è da evitare l’utilizzo di prodotti troppo alcalini come il carbonato di sodio, solitamente utilizzato per la pulizia del piano cottura.

Come abbiamo già detto, infatti, molto spesso le griglie sono in ghisa, una lega di metalli che quando viene a contatto con alcune sostanze alcaline tende a diventare opaca.

Una volta visto insieme cosa evitare, è il momento di passare ai rimedi naturali utili per pulirle!

Detersivo per piatti biologico

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare un comune detersivo per piatti. Vi ricordiamo di utilizzarne sempre uno biologico così da avere un approccio ecologico.

Mettete, quindi, le griglie in ammollo in una bacinella contenente acqua e detersivo per lavare i piatti per circa un’ora.

Passato il tempo di posa, risciacquatele e strofinatele con una spugnetta non abrasiva. Infine, asciugatele con un panno morbido in microfibra.

L’acqua saponata avrà reso le vostre griglie pulite in maniera facile e veloce!

Aceto e bicarbonato

In caso di sporco più ostinato, potete provare anche la combinazione di due ingredienti molto efficaci nella pulizia domestica ecologica: l’aceto e il bicarbonato.

Entrambi, infatti, hanno proprietà disincrostanti e sgrassanti e sono in grado di rimuovere anche le macchie di grasso più ostinate.

Aggiungete in un flacone spray una miscela di aceto tiepido e bicarbonato e agitate il contenuto per amalgamare bene gli ingredienti.

Spruzzate, poi, la soluzione così ottenuta direttamente sulle griglie e lasciate agire per circa mezz’ora. A questo punto, utilizzate una spugnetta e strofinate delicatamente per rimuovere la schiuma.

Infine, risciacquate e asciugate accuratamente le griglie con un panno morbido.

In alternativa, potete anche mettere le griglie in ammollo in una bacinella contenente acqua, aceto e bicarbonato.

Limone

Anche il limone è un rimedio infallibile quando si parla di incrostazioni e grasso da eliminare dalle superfici.

Le proprietà pulenti e smacchianti del limone, quindi, sono gli alleati giusti in caso di griglie da pulire.

Preparate una soluzione fai da te con il succo di mezzo limone, un po’ di detersivo per piatti biologico e acqua.

Mescolate il tutto per amalgamare bene gli ingredienti tra loro, dopodiché immergete una spugna nella soluzione così ottenuta.

Passatela più volte sulle griglie e strofinate delicatamente. Lasciate agire per qualche minuto, poi risciacquate con cura con dell’acqua tiepida e asciugate.

In alternativa, potete anche direttamente strofinare il limone sulle griglie come se fosse una spugna.

Fondi di caffè

Eccoci arrivate all’ultimo rimedio: i fondi di caffè.

I fondi di caffè svolgono una funzione abrasiva naturale in grado di rimuovere il grasso incrostato dalle griglie in maniera delicata.

Potete spargere direttamente dei fondi di caffè sulle griglie e poi sfregare con una spugnetta fino a rimuovere lo sporco.

Oppure, mescolate una piccola quantità di detersivo per i piatti ecologico con un cucchiaino di fondi di caffè e, con una spugna, utilizzate questo composto per strofinare sulle griglie.

Addio sporco ostinato!

Avvertenze

Seguire sempre le indicazioni del produttore prima di provare i rimedi suggeriti, così da evitare di danneggiare le griglie del vostro piano cottura.

Indossare guanti e mascherina o evitare l’utilizzo in caso di allergia o ipersensibilità rispetto agli ingredienti.

Altri consigli di pulizia

Ecco altri consigli molto utili per le pulizie della casa!

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.