Come Stirare più velocemente e senza fatica con il Trucco dell’Alluminio

185
stirare-con-alluminio

Stirare, ahimè, è una delle cose più faticose da fare in casa e sicuramente si tratta di una faccenda che vorremmo scansare ad ogni costo!

Ogni giorno quella sedia piena di panni ci guarda e cresce sempre di più, dunque poi arriva il momento in cui la si deve affrontare.

Già da tempo esistono molteplici consigli che permettono di evitare la stiratura per moltissimi tipi di tessuti, ma non tutti.

Proprio per questo oggi vedremo insieme il trucchetto dell’alluminio per evitare troppa fatica quando si stira!

Perché l’alluminio?

Dal momento che potrebbe sorprendere vedere questo prodotto abbinato alla stiratura, è bene spiegare anzitutto perché usare l’alluminio.

Beh, il motivo è molto semplice: l’alluminio possiede una grande capacità termoriflettente, ovvero manda indietro il calore trasferito verso di esso.

Ciò significa che quando si usano i fogli di alluminio sotto l’asse da stiro, il calore viene trattenuto meglio senza sfumare via velocemente e di conseguenza non sarà necessario passare il ferro tante volte sugli indumenti.

Un metodo analogo è indicato anche dietro i termosifoni per risparmiare sulla bolletta!

Come usare il metodo?

Ora andiamo più nello specifico e vediamo insieme come usare il metodo!

Per rendere tutti i passaggi chiari e semplici, li spiegherò uno ad uno in modo da non commettere errori e svolgere il tutto nella totale sicurezza:

  • Scoprite il rivestimento di stoffa che avete sull’asse da stiro.
  • Tagliate i fogli di carta alluminio della grandezza dell’asse e attaccateli lungo tutta la superficie dell’asse da stiro attorcigliandoli bene tra di loro.
  • Facendo estrema attenzione a non rompere i fogli e a non spostarli, rimettete il rivestimento in stoffa sull’asse.
  • Ecco fatto, non vi resta che stirare!

Attenzione! Nel caso in cui abbiate il rivestimento in stoffa cucito sull’asse da stiro, potete coprire lo stesso con i fogli di alluminio, l’importante è ricoprire poi con un ulteriore rivestimento.

Consigli dopo la stiratura

Infine vediamo dei consigli che possono essere preziosi dopo la stiratura!

È bene ricordare che il metodo con l’alluminio prevede delle temperature di stiratura abbastanza alte, per cui leggete sempre le etichette di lavaggio così da controllare a quali temperature potete arrivare.

Tuttavia una volta che avete finito di stirare, dove mettere l’alluminio? Si può usare un’altra volta?

Certo che sì! Potete lasciare lì i fogli d’alluminio e stirare anche le prossime volte usando questo trucchetto!

Ricordate però di cambiarli di tanto in tanto altrimenti, a lungo andare, non avrete più il risultato sperato e i fogli perderanno la capacità di trattenere bene il calore.

In ultimo vi lascio con un consiglio fantastico! Questo metodo è l’ideale anche per dire addio alle pieghe sui vestiti!

Tutto quello che dovrete fare è posizionare il pezzo di indumento con la piega sull’asse da stiro ed azionare il vapore tenendo il ferro a distanza.

Così facendo il calore sprigionato dal ferro e trattenuto dall’alluminio renderà le fibre del tessuto morbide e ciao ciao piega!

Avvertenze

Ancora una volta ricordo che è importantissimo leggere e consultare prima le etichette di lavaggio e stiratura dei vestiti.

Inoltre, quando predisponete l’asse da stiro con i fogli di alluminio, provate prima con un tessuto di prova in modo da assicurarvi di non danneggiare i vestiti.