Con questo Trucchetto puoi cenare all’aperto in Balcone senza Zanzare

2162
trucchetto-anti-zanzare-balcone

L’estate è magica, si sa, e fa venire voglia di stare quanto più tempo fuori a condividere tempo con gli amici. E quanto è bello, poi, cenare in compagnia all’aperto, magari sulle proprie terrazze e nei giardini?

Peccato, però, che le alte temperature portino con sé anche le zanzare e questo diventa davvero un problema nelle serate d’estate.

Per questo, oggi vedremo insieme il trucchetto per tenere lontane le zanzare quando ceniamo all’aperto, così da non rovinarci la serata!

Caffè bruciato

Il primo trucchetto consiste nell’utilizzare il caffè, il quale ha un aroma inconfondibile molto amato da tutte noi. Non la pensano così, però, le zanzare sulle quali ha un effetto addirittura repellente.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è prendere un piattino coperto da un foglio di alluminio e aggiungere qualche cucchiaino di caffè.

Dopodiché, bruciate il caffè con un accendino o un fiammifero e noterete che dal momento che inizierà a bruciare gradualmente (come se fosse incenso), rilascerà un fumo dall’odore molto forte, in grado di far fare retromarcia alle zanzare! E voilà: niente più punture!

Aglio

Un altro ingrediente molto efficace per tenere lontane le zanzare mentre state cenando all’aperto prevede l’utilizzo dell’aglio. Se, infatti, pensate che questo ingrediente sia utile solo in cucina per insaporire i vostri piatti, vi sbagliate di grosso, in quanto svolge una forte azione repellente e antiparassitaria e tiene, quindi, le zanzare lontane da noi!

Fate, quindi, bollire due spicchi di aglio in mezzo litro di acqua, lasciate, poi, raffreddare la soluzione e travasatela in uno spruzzino. Dopodiché, vaporizzatela nei punti del vostro giardino, balcone o terrazzo dove state cenando e…godetevi la serata! Se volete un rimedio più immediato, potete anche direttamente appendere un mazzo d’aglio sul balcone o terrazzo.

N.B Vi ricordiamo, però, che l’odore potrebbe disturbare pure voi; è consigliabile, perciò, non spruzzare la soluzione troppo vicino a voi.

Candele al limone

Avete organizzato una cena a casa vostra, sul vostro terrazzo e volete un rimedio in grado non solo di tenere lontane le zanzare durante la serata ma anche di abbellire il vostro spazio? Ecco a voi le candele al limone fai da te.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il limone, infatti, è un agrume dal profumo inebriante, utilizzato per portare un buon odore in tutta la casa, ma ciò nonostante è mal tollerato dalle zanzare. Per realizzare queste candele, dovrete munirvi di:

  • 1 limone
  • rametti di rosmarino fresco e menta
  • acqua
  • 1 candela
  • 8-10 gocce di olio essenziale.
  • 1 barattolo in vetro

Inserite, quindi, il limone a fettine in un barattolo di vetro e aggiungete, poi, l’acqua, i rametti di rosmarino, le foglie di menta e gli oli essenziali che avete scelto. Per un effetto repellente ancora più efficace, vi consigliamo di scegliere le fragranze di lavanda, cedro, limone e eucalipto.

A questo punto, accendete la candela, adagiatela sul liquido e collocate il contenitore sul vostro terrazzo, balcone o giardino. Non solo avrete creato un’atmosfera magica, ma avete scongiurato anche il rischio di essere punte dalle zanzare durante la vostra cena in compagnia!

Aceto

L’aceto, si sa, è davvero una manna dal cielo nella pulizia domestica, in quanto vanta molteplici proprietà. Ricordiamo, infatti, che è un prodotto in grado di sbiancare, disincrostare e pulire a fondo. Non a caso, viene utilizzato per pulire il frigorifero e rimuovere tutti i cattivi odori!

Quello che forse non sapevate, però, è che viene in nostro soccorso anche per tenere lontane le zanzare grazie al suo odore pungente, mal tollerato da questi animaletti. Vi basterà, quindi, mettere delle ciotoline piene d’aceto sui vari punti del balcone e terrazza e il gioco è fatto! 

Repellente fai da te

Finora abbiamo visto vari rimedi per tenere lontane le zanzare mentre stiamo cenando nei nostri spazi esterni. Ma cosa fare, invece, se siamo ospiti altrove o magari in un ristorante? Non temete, perché abbiamo qui il rimedio che fa per voi: il repellente fai da te da utilizzare all’occorrenza! Per realizzarlo, vi occorreranno:

  • 30 gocce di olio essenziale di basilico
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 90 ml di acqua distillata
  • 20 ml di alcol etilico

Aggiungete, quindi, tutti gli ingredienti in un flacone spray e mescolateli per farli ben amalgamare. Ed ecco che il vostro spray antizanzare è pronto per l’uso! Dovrete semplicemente, spruzzarlo sul vostro corpo prima di sedervi a tavola e sarete protette per tutta la serata: addio punture di zanzara!

In alternativa, potete anche realizzare un repellente con menta e basilico, facendo bollire in un litro d’acqua due mazzetti di menta e uno di basilico per circa venti minuti e lasciando raffreddare, poi, la miscela prima di travasarla in uno spruzzino. A questo punto, conservate la miscela nel frigorifero e vaporizzatela sul vostro corpo prima della cena!

N.B Fate prima una prova su una piccola parte del vostro corpo per accertarvi che non vi provochi prurito o reazioni allergiche.

Avvertenze

Evitate di utilizzare gli ingredienti suggeriti sulla pelle in caso di allergia o ipersensibilità. Testate sempre i prodotti su una piccola parte del corpo per accertarvi che non ci siano reazioni allergiche.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.