Come togliere l’Anello di Calcare che si forma sempre nel Water?

99
anello-calcare-nel-wc

Il calcare nel WC è un fattore, ahimè, all’ordine del giorno!

Che sia sotto forma di macchie nere o attraverso delle macchie gialle, questo si fa sempre vedere e fa capolino appena si trascura la pulizia.

Nei casi più critici accade che si forma un vero e proprio anello di calcare intorno a tutta la tazza del water, ma non preoccupatevi perché ho la soluzione giusta per voi!

Scopriamo insieme come risolvere il problema dell’anello di calcare con una soluzione fai da te semplice e veloce!

Ingredienti

Procuriamoci innanzitutto gli ingredienti necessari per il nostro trucchetti anticalcare molto efficace!

Se siete amanti dei rimedi naturali, avrete sicuramente questi elementi in casa, ma in alternativa potrete reperirli facilmente.

Eccoli nel dettaglio:

  • 150 g di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • 1 limone
  • 1 flacone spray
  • Carta igienica/tovaglioli q.b.

Come ben saprete, l’acido citrico è un ottimo alleato in casa e soprattutto contro le fastidiosissime macchie di calcare che non vogliono saperne di andare via.

Il limone servirà a potenziare l’azione sgrassante dell’acido citrico e a profumare il bagno con un odore inebriante!

Procedimento

Passiamo senza esitare al procedimento della nostra soluzione fai da te!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Innanzitutto è necessario sciogliere l’acido citrico nell’acqua fino ad ottenere un’unica soluzione, dopodiché aggiungete anche il succo di limone ben filtrato.

Versate tutto all’interno del flacone spray ed ecco che il prodotto naturale per togliere l’anello di calcare dal WC è pronto!

Dovrete spruzzarlo sulla zona interessata e strofinare con lo scopino, poi spruzzatene ancora e poggiate sopra uno strato spesso di carta igienica.

Una volta che avete messo quest’ultima lungo tutto l’anello di calcare, dovrete fissarla spruzzando un altro po’ di prodotto. Lasciate agire per una notte intera.

L’indomani tirate lo sciacquone e strofinate nuovamente con lo scopino: l’anello di calcare sarà solo un lontano ricordo!

Alternative

I trucchetti per mandare via l’anello di calcare nel WC non finiscono qui! Potete procedere mandando via le macchie anche con delle alternative efficaci!

Si tratta di prodotti che avete in casa e che potete sfruttare a vostro piacimento qualora dovessero servirvi.

Vediamo quelli più indicati nel nostro caso!

Aceto bianco

La prima alternativa non poteva che essere l’aceto bianco!

Perfetto per le faccende domestiche, questo prodotto si presenta come un fantastico anticalcare di cui non si può fare a meno, specie in bagno ed in cucina.

Tutto quello che dovrete fare è spargerlo lungo tutto l’anello di calcare, strofinare lo scopino e lasciar agire tutta la notte.

L’indomani risciacquate e già noterete i primi risultati, ma se la macchia dovesse persistere, ripetete il passaggio per più giorni finché non va via definitivamente.

Sapone di Marsiglia

Passiamo adesso al sapone di Marsiglia: profumato, efficace e con più funzionalità!

Infatti non è prezioso soltanto per mandare via l’anello di calcare dal WC, ma anche per sbiancare le ceramiche del bagno in modo efficace.

Dovrete tagliare delle scaglie di sapone fino ad avere la quantità giusta per coprire l’intera macchia di calcare. Tirate lo sciacquone per bagnare il WC, dopodiché distribuite le scaglie sulla tazza.

Strofinate con lo scopino e lasciate agire per tutta la notte, l’indomani strofinate ancora ed ecco fatto!

Bicarbonato di sodio

Un ingrediente che torna ad essere sempre d’aiuto nei casi di calcare all’interno del WC è il bicarbonato di sodio!

Usato già abbondantemente per sbiancare e lucidare le ceramiche e ogni zona del bagno, potete sceglierlo nel caso dell’anello di calcare.

Spargete una quantità abbondante di bicarbonato lungo tutto lo sporco di calcare e lasciatelo agire semplicemente per una notte intera.

L’indomani dovrete strofinare con energia per togliere i residui di calcare e vedrete che sarà più bianco!

Acqua ossigenata

Ultimo trucchetto alternativo che vedremo insieme è l’acqua ossigenata!

Quante volte la vediamo nei mobili senza conoscerne a fondo tutte le funzionalità, compresa quella anticalcare?

Versate, dunque, l’acqua ossigenata lungo tutto l’anello di calcare e aggiungete anche del bicarbonato di sodio per rendere tutto più sgrassante.

Lasciate così tutta la notte e dopo andate a strofinare. Una volta risciacquato, ecco che il calcare sarà andato via!

Avvertenze

Provate tutti i rimedi riportati prima in angoli non visibili.