Come fare la Crema sbiancante fai da te per il Wc che toglie anche le macchie gialle di calcare

428
cremina-sbiancante-wc

Il wc, purtroppo, per sua stessa natura tende non solo ai cattivi odori ma anche alla formazione di macchie gialle per niente belle da vedere.

In realtà, queste sono dovute ai depositi di calcare, i quali assorbono l’acido urico e danno vita a quegli aloni di colore giallo.

Ma se pensate che sono impossibili da rimuovere, vi sbagliate di grosso! Oggi, infatti, vediamo insieme come fare la cremina sbiancante per dire addio alle macchie gialle nel wc!

Come fare

Realizzare questa cremina fai da te è davvero un gioco da ragazzi, in quanto tutto ciò di cui avrete bisogno sarà:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • Farina q.b.

Iniziate, quindi, con lo sciogliere l’acido citrico in una brocca graduata contenente un litro d’acqua, dopodiché travasate la miscela così ottenuta in un flacone con spray.

A questo punto, tirate lo sciacquone del WC in modo da inumidire le pareti interne e versate sulla macchia gialla una bella manciata di farina facendola aderire per bene. Poi, vaporizzate la miscela di acido citrico sulla farina come a voler formare una sorta di composto cremoso, strofinate energicamente con lo scopino e lasciate agire il tutto per un’intera notte.

Il giorno dopo non vi resta che strofinare di nuovo sulla macchia, tirare lo sciacquone e voilà: il vostro bagno sarà pulito e privo di macchie gialle! La farina, infatti, si mostra molto efficace per rendere il WC bianco e come nuovo!

In alternativa all’acido citrico, potete anche spargere la farina sull’alone giallo e aggiungere direttamente un po’ d’aceto in modo da creare una sorta di cremina.

N.B C’è un lungo dibattito sull’utilizzo dell’aceto negli scarichi e sul suo impatto non proprio ecologico sull’ambiente, sebbene sia, di gran lunga, meno inquinante rispetto a molti detersivi disponibili in commercio. Vi consigliamo, quindi, di prediligere l’acido citrico, più ecologico.

Altri trucchetti per sbiancare il wc

Oltre al trucchetto appena visto, però, ci sono altri trucchetti casalinghi in grado di sbiancare il vostro wc e rimuovere quelle macchie gialle tanto brutte. Quindi, che aspettiamo? Vediamo insieme quali sono!

Candeggina naturale

Innanzitutto, vediamo come realizzare una candeggina naturale fai da te, fatta in casa con ingredienti ecologici che hanno un basso impatto ambientale! Munitevi, quindi, di:

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di carbonato di sodio
  • 1/2 tazza di sapone di Marsiglia liquido
  • 2 cucchiai di borace
  • 1/2 tazza di limone filtrato

Versate tutti gli ingredienti in una caraffa e aggiungete, se lo preferite, anche 5 gocce di olio essenziale all’eucalipto e 5 gocce di olio essenziale al limone per conferire anche un profumo a questo prodotto. Dopodiché, mescolate il tutto e voilà: la vostra “candeggina naturale” è pronta per l’uso!

Tutto ciò che dovrete fare è versare un po’ di questo prodotto sulle macchie e strisce gialle e lasciarlo agire per circa 20 minuti. Dopodiché, spazzolate servendovi dello scopino, tirate lo sciacquone e il vostro wc sarà come nuovo! Come se non bastasse, questa candeggina naturale può essere utilizzata anche sui panni per averli più bianchi e puliti!

N.B Vi raccomandiamo di indossare dei guanti protettivi quando maneggiate il borace, perché questo prodotto potrebbe avere un effetto irritante sulla vostra pelle

Wc gel fai da te

Un altro prodotto che potete realizzare a casa servendovi solo di ingredienti da dispensa è il wc gel fai da te! Tutto ciò che vi serve è:

  • 250 ml di acqua
  • 20 g di amido di mais
  • 25 g di acido citrico 
  • 10 g di detersivo piatti ecologico

Iniziate con il far sciogliere l’acido citrico in una pentola contenente 200 ml di acqua e riscaldate, poi, la miscela a fuoco basso. Nel frattempo, mescolate l’amido di mais con il restante 50 ml di acqua ed il detersivo per piatti.

A questo punto, non vi resta che versare il composto di amido di mais e detersivo per piatti nella pentolina contenente acqua e acido citrico e portare il tutto ad ebollizione fino ad ottenere una sorta di gel denso. Quindi, spegnete il fuoco e travasate il composto (dopo che si è raffreddato) in un flacone con beccuccio o in una semplice bottiglia di plastica.

Per sbiancare il vostro wc, tutto ciò che dovete fare è versare un po’ di questo prodotto nel bagno, lasciarlo agire per un po’, strofinare e risciacquare!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.