Come togliere il Calcare e sbiancare il Wc con un solo Cucchiaio di Farina

401
farina-wc

Gli aloni di calcare nel WC sono un problema molto ricorrente in quanto basta solo qualche giorno che venga trascurata quella determinata zone che subito li vediamo sbucare!

Per fortuna ci sono dei rimedi naturali molto efficaci che possono aiutarci a toglierli in poco tempo per far tornare il WC come nuovo.

Alcuni sono anche abbastanza inaspettati e oggi ve ne dirò proprio uno del genere…vediamo insieme come usare la farina per togliere gli aloni di calcare dal WC!

Ingredienti

Vediamo anzitutto quali sono gli ingredienti necessari per usare questo fantastico trucchetto in pochissimo tempo!

Non preoccupatevi, si tratta di elementi che avete sicuramente in casa o che non avrete problemi a reperire.

Ecco nel dettaglio di cosa avrete bisogno:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 1 litro d’acqua
  • Farina q.b.

Ci credete? Basta soltanto questo e gli aloni di calcare diventeranno solo un lontano ricordo e non avrete più problemi!

Oltre alla farina che viene usata spesso in casa ed è ottima per sbiancare le ceramiche, abbiamo anche l’acido citrico il quale è sempre più diffuso per uso domestico.

Procedimento

Una volta presi tutti gli ingredienti, non ci resta che capire il procedimento!

Per prima cosa sciogliete i 150 grammi di acido citrico nel litro d’acqua fino a farli diventare un’unica soluzione, poi trasferite tutto all’interno di un vaporizzatore.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Successivamente tirate lo sciacquone del WC in modo da inumidire le pareti interne e spargete una bella manciata di farina facendola aderire per bene.

A questo punto spruzzate l’acido citrico sullo strato di farina e lasciate agire per un’intera notte.

L’indomani andate a strofinare con uno scopino, risciacquate ed ecco che il WC sarà tornato come nuovo e senza la minima traccia di alone!

Per togliere i cattivi odori dal WC

Se invece notate che dallo scarico del vostro Wc sale del cattivo odore, la soluzione semplice e veloce è in questo VIDEO:

Altri usi della farina

Come già accennato prima, la farina è un elemento fantastico in casa perché permette di svolgere diverse faccende quasi a costo zero!

Potrebbe essere bizzarro pensare che un ingrediente del genere che si usa prettamente in cucina possa essere d’aiuto nelle pulizie di tutti i giorni con vari trucchetti molto interessanti.

Siete curiosi di scoprire tutte le sue funzionalità? Vediamole subito insieme!

Per le macchie d’olio

Le macchie d’olio sono un bel problema perché è sempre un po’ complicato mandarle via.

In casi del genere la farina è molto utile perché assorbe in maniera molto efficace tutto il liquido, rendendo la rimozione della macchia molto semplice.

Dovrete spargere la farina sulla zona interessata, lasciare che assorba tutto e poi togliere con tovagliolo…addio macchie!

Sull’acciaio

Avete presente quando cucinate quei cibi particolarmente conditi e mettete una bella quantità d’olio che schizza dappertutto?

Ecco, con la farina non è impossibile togliere queste fastidiose macchie di unto in poco tempo.

Dovrete semplicemente spargere la farina sulle zone dell’acciaio interessate e mettere un po’ d’aceto sulla spugna.

Strofinate delicatamente e poi risciacquate con abbondante acqua…l’acciaio sarà perfetto!

Per i metalli

Concludiamo gli usi alternativi della farina vedendo al sua applicazione per i metalli!

Se sono sporchi, ossidati o semplicemente volete lucidarli, non dovrete far altro che creare una pasta con acqua e farina.

Spargete il composto e strofinatelo con una spugna morbida, poi risciacquate ed ecco fatto!

Avvertenze

Provare prima il rimedio descritto in un angolo non visibile del WC per verificare che non si macchi o danneggi.