Come togliere subito le Macchie dagli Strofinacci con il Metodo Sbianca-tutto della Nonna!

265
sbiancare-strofinacci-metodo-nonna

Quando in cucina ci impegniamo a preparare i cibi preferiti nostri e di chi ci circonda, può capitare di sporcarci con olio, sugo di pomodoro, bevande varie e quant’altro.

Tra i tessuti più colpiti in questo senso, oltre i vestiti, ci sono gli strofinacci!

Questi ultimi, infatti, sono un ottimo aiuto in cucina perché ci rendono le cose più veloci quando dobbiamo pulirci le mani o dobbiamo togliere le briciole o altro dalle superfici.

Ma come pulirli per non far rimanere le macchie anche dopo averli lavati? Bene, oggi vi dirò tutto su come togliere subito le macchie dagli strofinacci con il metodo sbianca-tutto della Nonna!

Sapone di Marsiglia

Le nostre nonne lo amavano! Il sapone di Marsiglia è uno degli ingredienti che, sia nel passato che ai giorni nostri, si trova sempre in casa. C’è chi ancora non sa rinunciarci per lavare anche il proprio corpo!

Le proprietà di questo sapone, per quanto delicato, sono molto efficaci. Potete, infatti usarlo per molteplici superfici e, ovviamente, per i tessuti.

Nel caso degli strofinacci, vi consiglio di inumidire la saponetta e di strofinarla direttamente sulla macchia, non abbiate paura di fare un po’ di pressione in più, servirà soltanto a rendere i vostri strofinacci puliti e più bianchi. In seguito sciacquate bene e lavate in lavatrice.

Se avete la versione liquida, mettetene un po’ sulla macchia e strofinate con una spazzolina, poi seguite lo stesso procedimento sopra descritto.

Bicarbonato

Un altro rimedio della Nonna ci porta ad utilizzare un altro caro ingrediente, il bicarbonato di sodio!

Tale elemento è uno sbiancante naturale e viene scelto spesso anche per togliere le macchie del tempo dalla biancheria.

Per seguire il procedimento, create una pasta con 2 cucchiai di bicarbonato e acqua a filo fino ad ottenere un composto denso dalla consistenza di un gel. Regolatevi con la quantità degli ingredienti in base anche alle macchie che dovete rimuovere.

Spalmate la pasta ottenuta sullo sporco e lasciate in posa per qualche minuto. Dopodiché, sempre aiutandovi con una spazzolina, strofinate e rimuovete l’eccesso. Sciacquate bene e lavate in lavatrice!

Potete usare questo il bicarbonato anche insieme al sapone di Marsiglia, basterà metterne un cucchiaino nel composto!

Aceto

L’ultimo rimedio che può esservi d’aiuto in caso di macchie sugli strofinacci è l’aceto!

Data la sua azione pulente, sono molte le persone che lo scelgono per il lavaggio a mano, oppure in lavatrice anche al posto dell’ammorbidente!

Tutto quello che dovrete fare è mettere un po’ d’aceto sulla macchia e lasciarlo agire per qualche minuto, dopodiché risciacquate per bene e inserite in lavatrice!

Avvertenze

Vi ricordo di consultare sempre le etichette di lavaggio in caso prima di attuare i rimedi. Se lavate in lavatrice, controllate bene qual è la temperatura migliore per eliminare al meglio lo sporco.