Come togliere la Muffa da angoli e silicone della Doccia con 4+1 Rimedi davvero efficaci

712
muffa-binari-docci

La muffa è un vero problema quando si presenta in casa e certamente non è una delle cose più belle da vedere.

Si annida dappertutto, soprattutto nella zona del bagno dove c’è tanta umidità a causa del continuo passaggio d’acqua.

Oggi infatti parleremo della muffa che si trova negli angoli e sul silicone della doccia e scopriremo insieme 4+1 rimedi davvero efficaci per toglierla!

Acido citrico

Uno tra i rimedi più efficaci in assoluto che funziona sempre contro la muffa è senza dubbio l’acido citrico!

Chi è amante dei rimedi naturali sa bene quanto quest’ingrediente possa essere d’aiuto in casa, soprattutto contro lo sporco ostinato.

Bene, per usarlo non dovrete far altro che sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua fino a far diventare un’unica soluzione.

Successivamente traferite il tutto in un vaporizzatore e spruzzate abbondantemente negli angoli della doccia. Lasciate agire per un po’ di tempo e dopo risciacquate.

Attenzione! Vi ricordo che questo prodotto non può andare su marmo e pietra naturale.

Limone e aceto

Limone e aceto sono da sempre un’accoppiata vincente contro la muffa negli angoli della doccia!

Usati anche per le macchie di calcare, i due ingredienti risultato perfetti se si vuol avere di nuovo il bagno super pulito!

Dunque premete e filtrate il succo di 1 limone grande, successivamente unite 250 ml di aceto (andrà bene qualsiasi tipo, ma io vi consiglio l’aceto bianco d’alcol).

Mettete tutto in un vaporizzatore e spruzzate nelle zone interessate, poi aspettate un po’ di tempo in modo che possa agire efficacemente.

Strofinate il tutto e risciacquate per bene.

Anche in questo caso non potete usare il metodo su marmo e pietra naturale.

Trucchetto dell’ovatta

Ora invece vedremo insieme il trucchetto dell’ovatta, anche questo di estremo aiuto contro la muffa!

Tutto quello di cui avrete bisogno sono dei batuffoli d’ovatta o dischi di cotone e dell’acqua ossigenata a 10 volumi.

Bagnate l’ovatta con l’acqua ossigenata e posizionatela negli angoli della doccia e sul silicone, lasciate poi agire per almeno 20 minuti.

In seguito dovrete andare a strofinare delicatamente con una spazzolina per togliere lo sporco.

N.B. Non usate questo metodo con marmo, legno e pietra naturale.

Bicarbonato di sodio

Naturalmente non poteva mancare il bicarbonato di sodio tra i nostri preziosi rimedi naturali!

La sua grande azione abrasiva è fantastica per dire addio anche allo sporco più ostinato in pochissimo tempo!

Dovrete semplicemente preparare una pasta densa con quanto basta di bicarbonato mescolato ad un po’ d’acqua. Girate gli ingredienti fino ad ottenere un composto dalla consistenza di un gel.

Spalmate il tutto negli angoli interessati della doccia e attendete finché non si secca, poi andate a rimuovere strofinando.

Mix pulente fai da te

Per ultimo vediamo un mix pulente fai da te molto efficace contro la muffa!

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia
  • 1 cucchiaio di acqua ossigenata

Unite insieme tutti gli ingredienti amalgamandoli tra di loro, dovrete ottenere un impasto spumoso. A tal proposito vi consiglio di sciogliere il sapone di Marsiglia a bagnomaria.

Ora non vi resta che far agire il tutto per un po’ di tempo negli angoli, dopodiché risciacquate tutto.

Se volete usare questo mix su marmo, legno o pietra naturale, sostituite l’acqua ossigenata con della semplice acqua.

Avvertenze

Consigliamo di provare i rimedi prima in un angolino nascosto così da assicurarvi di non danneggiare o macchiare le superfici.