Come togliere il nero dalle infradito e farle tornare come nuove!

405
come-togliere-nero-infradito

In estate le infradito sono un must have in quanto sono comode da indossare e permettono di avere sempre il piede fresco. In spiaggia, poi, sono davvero necessarie!

L’unica pecca, però, è che, siccome sono esposte, tendono a sporcarsi facilmente e chi di voi non si è ritrovata, prima o poi, con le infradito nere?

Ma se finora avete sempre pensato di sostituirle laddove le avete viste così sporche, sappiate invece che è possibile rimuovere il nero dalle infradito e farle tornare come nuove con alcuni trucchetti. Scopriamoli insieme!

Prima di iniziare

Innanzitutto, vi consigliamo di sciacquare le infradito con un getto di acqua fredda così da rimuovere le tracce di polvere e sporco e poter, quindi, agire direttamente sulla macchia.

I consigli suggeriti qui di seguito tengono conto solo del lavaggio a mano delle vostre infradito. Sebbene, infatti, qualcuna è solita lavarle in lavatrice, nella maggioranza dei casi viene sconsigliato perché le alte temperature e i giri di centrifuga potrebbero alternarne la forma.

Ora vediamo insieme gli ingredienti da utilizzare!

Bicarbonato

Se le macchie nere non sono ancora molto ostinate, vi consigliamo di utilizzare il bicarbonato di sodio, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti e sgrassanti e per la leggera azione abrasiva che esercita sui tessuti e superfici.

Riempite, quindi, una bacinella con acqua tiepida e versate al suo interno qualche cucchiaio di bicarbonato. Immergete, quindi, le infradito al suo interno e lasciatele in ammollo per circa mezz’ora.

A questo punto, utilizzate una spugna vecchia per piatti e applicate una goccia di sapone neutro, poi strofinate fino a quando lo sporco non sarà rimosso del tutto.

Infine, risciacquate con acqua fredda così da rimuovere i residui di bicarbonato di sodio e detersivo e lasciatele asciugare lontano dalla luce diretta del sole.

Ripetete quest’operazione anche una volta a settimana, così da evitare che le macchie si fissino e diventino, quindi, difficili da rimuovere.

Sapone di Marsiglia

Un altro rimedio molto efficace per rimuovere il nero dalle vostre infradito prevede l’utilizzo del sapone di Marsiglia, un ingrediente suggerito solitamente anche dalle aziende di produzione, le quali consigliano di usare un sapone delicato e neutro.

Il sapone di Marsiglia, infatti, è un sapone naturale ed ecologico molto efficace che vanta proprietà pulenti e sgrassanti delicate.

Per pulire le infradito, quindi, tutto ciò che dovrete fare è metterle in ammollo in una bacinella d’acqua tiepida con un cucchiaio di Sapone di Marsiglia sciolto per bene.

Con l’aiuto di una spazzola morbida o di un vecchio spazzolino da denti, poi, strofinate fino a rimuovere le macchie scure e gli aloni. Infine, risciacquatele e lasciatele asciugare all’ombra, per non farle sbiadire e mantenere vivo il colore.

Aceto e bicarbonato

Infine, non poteva mancare l’accostamento di ingredienti casalinghi più efficace in assoluto: l’aceto e il bicarbonato, entrambi efficaci per rimuovere le macchie più ostinate.

Immergete una spugna in una soluzione composta da parti uguali di acqua e aceto bianco e sfregatela sulla superficie delle vostre ciabatte.

Oltre a rimuovere la macchia, questo mix di ingredienti eliminerà anche i cattivi odori che solitamente si impregnano nelle infradito, limitando la proliferazione di funghi e batteri.

Per rimuovere i cattivi odori

Una volta visto come pulire a fondo le infradito e rimuovere le macchie nere, vediamo insieme eliminare i cattivi odori che solitamente si formano su queste ciabatte.

Amido di mais e borotalco

L’amido di mais, noto anche come maizena e il borotalco sono due ingredienti casalinghi che posseggono proprietà assorbenti, ottime per eliminare i cattivi odori da ogni tipo di scarpa.

Prendete, quindi, un sacchetto di plastica e mettete all’interno dei cucchiai di borotalco o di amido di mais.

A questo punto, inserite le infradito all’interno e agitate il sacchetto per un po’. Potete farlo agire per tutta la notte, rimuovendo la polvere in eccesso il mattino seguente.

E voilà: addio cattivi odori!

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono noti per portare una ventata di profumo ovunque. Inoltre, posseggono molteplici proprietà.

Per profumare le vostre infradito, potete scegliere di utilizzare qualche goccia di olio essenziale di lavanda, per le sue proprietà antisettiche o l’olio di Tea tree oil, il quale svolge un’azione antibatterica e antimicotica.

Applicate, quindi, qualche goccia di questi oli su un batuffolo di cotone che terrete in un sacchetto, accanto alle ciabatte.

Avvertenze

Ricordiamo di attenersi alle indicazioni di produzione sulla pulizia e cura delle infradito. Evitare l’utilizzo della lavatrice o temperature molto elevate perché potrebbero deformarsi.

Altri consigli per la spiaggia

Se non vedete l’ora di andare al mare e di avere altri consigli sull’argomento, ecco cosa potrà interessarvi:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.