Usa il bicarbonato per i tuoi pavimenti, saranno puliti e senza aloni!

889
bicarbonato-pavimenti

Pulire i pavimenti è sicuramente una delle attività domestiche che più svolgiamo di frequente, in quanto tendiamo a pulirli a cadenza quasi quotidiana.

Il pavimento, infatti, tende facilmente a sporcarsi e a presentare macchie in quanto accoglie le nostre scarpe e tutte le cose che facciamo cadere.

Ma sapevate che è possibile averlo pulirlo solo usando il bicarbonato? Vediamo come usarlo!

Pulizia regolare

Per pulire i vostri pavimenti, non avete necessariamente bisogno di detersivi costosi. Vi basta, infatti, utilizzare il bicarbonato di sodio, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti e per la sua azione leggermente abrasiva.

Inoltre, questo prodotto è in grado anche di neutralizzare i cattivi odori.

Tutto ciò che dovrete fare è sciogliere un bicchiere di bicarbonato in un secchio contenente acqua calda. Agitate bene il tutto e immergete, poi, al suo interno uno straccio.

Strizzatelo, passatelo sul pavimento da pulire e concentratevi, in particolare, sui punti in cui sono presenti più macchie. Dopodiché, strofinate delicatamente e risciacquate.

Se volete aggiungere anche un tocco di profumo e freschezza al vostro pavimento, vi basterà aggiungere alcune gocce di olio essenziale della fragranza che preferite maggiormente.

Vi consigliamo di utilizzare fragranze agrumate quali limone, arancia, mandarino o note rilassanti come lavanda e gelsomino.

E voilà: il vostro pavimento è pulito e profumato come non mai!

In caso di macchie ostinate

Se il vostro pavimento presenta macchie più ostinate, difficili da rimuovere, non disperate!

Anche in questo caso, infatti, il bicarbonato viene in vostro soccorso.

Vi basterà metterne un po’ su una spugnetta umida e strofinare direttamente sulla zona interessata.

Vi raccomandiamo, però, di tenere conto sempre del materiale del vostro pavimento per evitare di graffiarlo.

In ogni caso, è consigliabile bagnare il bicarbonato sulla spugnetta così da renderlo più “cremoso”.

Una volta rimossa la macchia, procedete con la normale pulizia e il gioco è fatto!

Detersivo fai da te

Per lavare i vostri pavimenti, potete utilizzare anche un detersivo fai da te ecologico con bicarbonato combinato con altri ingredienti, il quale non solo pulirà il vostro pavimento, ma lo renderà anche lucente e profumato.

Tutto ciò che vi occorre, infatti, è:

5 lt di acqua tiepida

4 cucchiai di bicarbonato di sodio

7 cucchiai di alcol

2 cucchiaini di sapone di Marsiglia in scaglie

Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti in un secchio e immergete al suo interno uno straccio. Strizzatelo e passatelo più volte sul vostro pavimento.

In alternativa al sapone di Marsiglia, potete anche utilizzare qualche goccia di sapone per piatti ecologico, preferibilmente fatto in casa.

N.B Questo detergente fai da te può essere utilizzato su tutte le tipologie di pavimenti, in quanto è molto delicato. Tuttavia, è consigliabile sempre tenere conto del materiale dei propri pavimenti.

In caso di fughe nere

Quando si parla di pavimenti, non bisogna solo considerare le piastrelle, ma anche le fughe, ovvero gli spazi posti tra le piastrelle o tra le tessere di un mosaico.

Con il passare del tempo, infatti, le fughe dei pavimenti tendono ad annerirsi a causa dello sporco e della polvere che si depositano al loro interno.

E quale rimedio migliore del bicarbonato per ripulirle e “rimuovere il nero”?

Versate, quindi, un po’ di bicarbonato in una ciotola e aggiungete l’acqua calda quanto basta un po’ alla volta fino ad ottenere una consistenza pastosa.

L’ideale è utilizzare tre parti di bicarbonato con una di acqua; questo composto, infatti, si rivelerà perfetto per le fughe di qualsiasi colore.

A questo punto, spalmate la pasta sulle fughe e strofinate con uno spazzolino da denti vecchio. Pulite, quindi, ogni fuga seguendo tutta la lunghezza e fate attenzione agli angoli e ai bordi.

Infine, risciacquate il tutto e godetevi il risultato: il vostro pavimento sarà totalmente pulito!

Avvertenze

Ricordiamo di seguire attentamente le indicazioni di produzione prima di iniziare con i metodi indicati. Assicuratevi della qualità e della natura dei pavimenti per non fare errori.

Pavimenti al top!

I tuoi pavimenti sono opachi o hanno un cattivo odore? Ecco alcuni post che fanno al caso tuo:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.