Puoi sciogliere i Nodi di bracciali e collane in modo semplice con questo Metodo

335
come-sciogliere-nodi-collane

Ma quanto è bello, soprattutto in estate, sfoggiare collane e bracciali abbinati con il nostro outfit? Sembrano conferirci una nuova luce e un aspetto più fresco!

Spesso, però, tendono ad aggrovigliarsi e a presentare nodi sia mentre le indossiamo, sia negli scatolini dove le conserviamo e diventa davvero un gran problema districarle!

Per fortuna, però, esistono dei trucchetti casalinghi in grado di togliere i nodi dai bracciali e collane in maniera facile e veloce. Vediamo insieme come fare!

Olio di semi

Tra i rimedi più noti per sciogliere i nodi delle collane e bracciali, figura sicuramente quello che prevede l’utilizzo dell’olio dei semi, un trucchetto noto a partire dalle nostre nonne, semplice da provare sebbene richieda un po’ di pazienza!

Vi consigliamo innanzitutto di poggiare i gioielli su un piattino, così da evitare di sporcare d’olio il tavolo o qualsiasi altra superficie e di distendere, poi, la collanina o il bracciale.

A questo punto, versateci sopra qualche goccia di olio di semi che avete in dispensa e massaggiate delicatamente sul nodo in modo da allargare la maglia annodata. Continuate fino a quando non noterete che il nodo diventerà più largo.

Infine, tamponate tutta la collanina o bracciale con un po’ di carta assorbente, risciacquatela con sapone di Marsiglia così da rimuovere le tracce di olio e lasciatela asciugare: addio nodi!

Amido di mais

Un altro trucchetto molto efficace consiste nell’utilizzare l’amido di mais, il quale non è utile solo in cucina ma anche nella pulizia domestica ecologica, grazie alla sua funzione assorbente! Vi ricordiamo, infatti, che è una manna dal cielo anche per pulire i vetri e rimuovere gli aloni!

Mettete, quindi, la collanina o il bracciale annodato su un foglio di carta, dopodiché cospargeteli con un cucchiaio di amido di mais e con l’aiuto delle mani o di un ago cercate di allargare il nodo che si è formato. Infine, risciacquate.

In alternativa, potete anche versare alcuni cucchiai di amido di mais in una scatolina o un barattolo e aggiungere al suo interno i vostri accessori.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Poi, chiudete lo scatolo e agitatelo delicatamente. A questo punto, riapritelo, estraete la collanina e, servendovi di un ago, districate il nodo che si è creato: siete pronte per indossare di nuovo i vostri gioielli!

Borotalco

Come abbiamo già visto per l’amido, anche il borotalco è molto efficace in questi casi in quanto vanta una forte azione assorbente. Anche questo prodotto, infatti, è molto utilizzato per rimuovere le macchie dai specchi e vetri!

Vi consigliamo, quindi, di versare due cucchiai di questo prodotto in una scatolina, preferibilmente di latta e di inserire al suo interno le collanine e i braccialetti aggrovigliati.

Dopodiché, scuotete leggermente la scatola così da permettere al borotalco di coprire i vostri accessori e, una volta aperto il coperchio, cercate di rimuovere i nodi con le mani o con un ago. Un gioco da ragazzi!

Trucchetto dello spillo

Infine, vediamo come fare in caso il nodo sia difficile da districare e i rimedi proposti finora non sono risultati efficaci. Non temete, perché anche in questo caso abbiamo il trucchetto che fa per voi: il trucchetto dello spillo.

Iniziate, quindi, con il bagnare leggermente le mani con l’olio e con il massaggiare la maglia della catenina o del bracciale. Dopodiché, distendetela, infilate uno spillo al centro del nodo e spostatelo avanti e indietro.

Vedrete che pian piano il nodo inizierà ad allentarsi: a questo punto, potete anche continuare a scioglierlo con le mani. Per un effetto più efficace, potete anche usare due spilli, così da separare le estremità in modo efficace.

N.B Fate attenzione a questo rimedio, in quanto potreste danneggiare la maglia delle vostre collane e bracciali.

Come evitare i nodi

Solitamente, tendiamo a conservare le collanine e i bracciali nei portagioielli o nei vari scatolini presenti in casa, trovandoli, poi, tutti attorcigliati quando vogliamo indossarli per uscire.

Per questo, vediamo insieme un trucchetto per non fargli aggrovigliare. Tutto ciò che dovrete fare è inserirli nelle cannucce che solitamente utilizziamo per bere e conservarle, poi, in alcuni scatoli. In questo modo, si terranno ben distese e…mai più nodi!

N.B Vi raccomandiamo di non utilizzare cannucce in plastica, in quanto inquinano l’ambiente. Un’alternativa ecologica è la cannuccia in carta.

Avvertenze

Quando procedete con i rimedi proposti, siate sempre molto delicati per evitare che si spezzino le vostre collanine o bracciali. Se il nodo non dovesse sciogliersi in alcun modo, valutate di consultare chi è di competenza, soprattutto per quelle più preziose.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.