Come togliere la Polvere dopo un anno nelle Fessure del Termosifone senza fatica

620
fessure-termosifone-polvere

Arriva sempre quel momento dell’anno in cui si devono riaccendere i termosifoni.

Questo è segno non soltanto che l’inverno sta arrivando, ma anche che ci si deve armare di tanta pazienza e pulirli angolo per angolo!

La cosa più complicata da mandare via è la polvere, essa si insinua nelle parti più strette come le fessure e dopo è un’impresa rimuoverla.

A tal proposito oggi vedremo insieme come toglierla definitivamente e senza fatica!

Metodo del Phon

Iniziamo con uno dei metodi più veloci ed immediati per liberarsi dalla polvere nelle fessure in poco tempo.

Tutti noi in casa abbiamo un phon, quindi perché non sfruttarlo a nostro vantaggio in casi del genere?

Il getto dell’aria del phon è l’ideale per infiltrarsi anche negli spazi stretti ed è un metodo velocissimo, scopriamolo subito insieme!

Non dovrete far altro che mettere un panno in microfibra umido sotto ed uno dietro al termosifone, poi azionate il getto ed il calore medio.

Fate cadere tutta la polvere e quando vedete che le fessure saranno “libere”, allora spegnete il phon e passate un panno in microfibra!

Metodo del Nodo

Passiamo adesso al metodo del nodo, un altro trucchetto molto interessante che non manca mai di rappresentare un valido aiuto per le fessure del termosifone.

Analogamente al phon, anche in questo caso stiamo parlando di un trucchetto veloce che non impiega troppe risorse e fatica.

Dunque, tutto quello che dovrete fare è procurarvi una salvietta oppure un panno cattura polvere sottile e fare un nodo nell’angolo, lasciando un po’ di “coda”.

A questo punto mettete la salvietta nella fessura in modo che il nodo funga da muro per non farla scivolare, procedete facendo scendere la salvietta fin giù e ripetete l’operazione per ogni fessura.

Cambiate la salvietta ogni volta che si sporca notevolmente di polvere.

Panno in microfibra

Anche un semplice panno in microfibra può rappresentare la soluzione ideale al fine di mandare via la polvere ostinata dai termosifoni!

Quello che dovrete fare è bagnare e strizzare un panno con acqua calda, poi aggiungete sopra qualche goccia di aceto bianco.

A questo punto montatelo su un manico sottile e piatto di un mestolo da cucina e fissatelo con un elastico.

Fate scivolare il panno e sciacquatelo all’occorrenza quando diventa troppo sporco…la polvere andrà via in pochissimo tempo!

Per le incrostazioni difficili

Ultimo metodo che vi consiglio è per le incrostazioni difficili di polvere.

In casi del genere non bastano rimedi privi d’acqua, è necessario far passare quest’ultima all’interno delle fessure per fare in modo che possano pulirsi per bene.

Quello che dovrete fare è mettere una bacinella sotto il termosifone e riempire una brocca con acqua calda e 1 cucchiaio e mezzo di scaglie di sapone di Marsiglia.

A questo punto versate l’acqua in ogni fessura spostando la bacinella così da non allagare il pavimento.

Successivamente passate un panno per asciugare e togliere le gocce d’acqua.

Avvertenze

Prima di mettere in funzione i termosifoni è bene fare un controllo completo del calorifero con l’aiuto di un esperto.