Basta un po’ di Salvia per togliere la Puzza di Sudore da magliette e vestiti

238
togliere-puzza-sudore-salvia

In estate, le alte temperature favoriscono la sudorazione e tante volte capita di “bagnare” letteralmente le nostre magliette.

A volte basta lavarle per rimuovere il cattivo odore, altre, invece, la puzza rimane intrappolata nel tessuto e non va via neppure con il lavaggio.

Quindi come fare? A tal proposito, oggi vedremo insieme come togliere la puzza di sudore da magliette e vestiti utilizzando semplicemente un po’ di salvia!

Sui capi scuri

La salvia è una pianta officinale, nota per le sue proprietà detergenti, pulenti, antibatteriche e deodoranti. Grazie alla sua capacità di neutralizzare i cattivi odori e al suo profumo naturale di fresco e pulito, possiamo utilizzarla per assorbire la puzza di sudore che spesso si impregna nei tessuti dei nostri vestiti.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è prendere circa 20/25 foglie di salvia, lavarle per rimuovere le tracce di terra o altra sporcizia e aggiungerle in un pentolino contenente circa un litro di acqua. Per un effetto più efficace, è possibile anche aggiungere alcune gocce di olio essenziale di salvia.

Dopodiché, accendete il fuoco e fate bollire la miscela per 20 minuti. Infine, fatela raffreddare, filtratela e travasatela in un flacone con spray così da poterla utilizzare in maniera pratica e veloce.

Ora, non vi resta che spruzzarla un po’ sulla maglietta impregnata di sudore, accertandovi di utilizzarla soprattutto sulle zone in cui è maggiormente concentrata la puzza e farla agire per un po’ prima di procedere con il comune lavaggio, preferibilmente con sapone di Marsiglia. Questa miscela, inoltre, può essere utilizzata anche per pulire e profumare la vostra casa!

In alternativa, potete anche immergere vari rami di salvia in una bacinella contenente acqua calda e mettere, poi, in ammollo le vostre magliette che presentano puzza di sudore.

Sui capi chiari

Sebbene la miscela alla salvia vista sopra sia innocua e delicata, è sempre meglio evitarla sui capi bianchi, in quanto potrebbe rilasciare un po’ di colore. Per questo, vi consigliamo di provare un altro trucchetto in questo caso, sfruttando sempre la funzione deodorante della salvia.

Vi basterà semplicemente versare delle gocce di olio essenziale di salvia su dei batuffoli di cotone e tamponarli, poi, sulle zone dei vestiti che presentano la puzza di sudore. In alternativa, è possibile anche versare le gocce direttamente sul tessuto.

Dopodiché, lasciate agire per un po’, tempo che l’odore della salvia possa penetrare nei tessuti e procedete con il normale lavaggio in lavatrice: addio puzza! Oltre ad essere molto profumata, però, la salvia vanta anche un potere antimicotico, antibatterico e proprietà purificanti. Non a caso, infatti, è utilizzata per realizzare dei bastoncini alla salvia fai da te per purificare l’aria di casa!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Avvertenze

Vi ricordiamo di consultare sempre le etichette di lavaggio delle magliette prima di provare i rimedi suggeriti, onde evitare di rovinarle.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.