Vai al contenuto

Come Togliere lo Sporco dalla Guarnizione con il Metodo dei Due Panni

Maddy Cimmino
pulire-guarnizione-due-panni-metodo

L’elettrodomestico più usato in casa quotidianamente è sicuramente la lavatrice, in quanto ci permette di avere il bucato sempre fresco e profumato con zero sforzi.

Se da una parte, però, lava e rimuove tutto lo sporco dai nostri capi, dall’altra essa stessa raccoglie lo sporco e deve essere, quindi, pulita spesso per non compromettere la sua funzionalità.

Per questo, oggi ci occuperemo della pulizia della guarnizione su cui spesso si accumula anche la muffa. E per farlo, ci serviremo del metodo dei due panni! Vediamo insieme come fare!

Procedimento

Provare questo metodo è davvero un gioco da ragazzi, in quanto tutto ciò di cui avrete bisogno è:

  • Acqua q.b.
  • 2 panni in microfibra grandi
  • un ingrediente a scelta tra aceto, bicarbonato, succo di limone e acido citrico

Iniziate, quindi, con il riempire una bacinella con acqua calda, dopodiché versate anche circa due cucchiai di uno degli ingredienti a scelta tra l’aceto, l’acido citrico, il bicarbonato e il succo di limone.

A questo punto, immergete i due panni in microfibra nella miscela così ottenuta, strizzateli ma non eccessivamente e piegateli dal lato più in grande in modo da ottenere una piccola striscia e inseritela all’interno della guarnizione. Quindi, fate agire per qualche minuto per assorbire tutto lo sporco, dopodiché togliete i panni e… noterete che lo sporco sarà solo un brutto ricordo!

Nel caso dell’aceto e del succo di limone, potete anche direttamente versarli sui panni fino a farli impregnare. Per l’acido citrico, invece, vi suggeriamo di sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua, versare tutto in un vaporizzatore e spruzzare il composto sui panni dopo averli inumiditi. La guarnizione sarà come nuova!

Altri trucchetti per pulire la guarnizione

Oltre al metodo del panno, però, ci sono altri trucchetti efficaci per pulire a fondo la guarnizione. Vediamoli insieme!

Pasta pulente

Il primo trucchetto prevede l’utilizzo di più ingredienti fino a dare vita a una sorta di pasta pulente fai da te, efficace anche in caso di muffa. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare in una ciotola il bicarbonato, il succo di limone e l’aceto quanto basta fino ad ottenere una sorta di composto pastoso. 

Dopodiché, distribuitelo su tutta la superficie della guarnizione con un vecchio spazzolino da denti, avendo cura di applicarlo anche all’interno della guarnizione (il punto dove si accumula maggiormente lo sporco).  Infine, lasciate agire per un po’, risciacquate e asciugate accuratamente.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Oltre a rimuovere lo sporco, questa pasta sarà in grado anche di eliminare la puzza di stantio e di muffa. Sia l’aceto che il bicarbonato, infatti, sono noti per la loro proprietà di neutralizzare i cattivi odori. Non a caso, sono utilizzati per togliere i cattivi odori dal frigorifero! Dall’altra parte, invece, il succo di limone porterà un profumo inebriante non solo in lavatrice ma in tutto il bagno!

In caso di muffa

Se la guarnizione presenta macchie ostinate di muffa, allora è il caso di passare a un rimedio più strong che prevede anche l’utilizzo dell’acqua ossigenata, una manna dal cielo in caso di muffa in casa!

Vi basterà, quindi, versare circa 60 ml di succo di limone e 250 ml di acqua ossigenata in un secchio contenente 3 litri di acqua e immergere, poi, un panno pulito o una spugna nella soluzione così ottenuta.

A questo punto, passatelo lungo la guarnizione e fate agire per un po’. Infine, risciacquate e passate un panno asciutto per eliminare i residui.

E per il Calcare

Oltre alla muffa, anche il calcare tende a depositarsi in lavatrice e sulla guarnizione, perciò ecco per voi un video per vedere come toglierlo velocemente!

Avvertenze

Vi raccomandiamo di tenere la spina dell’elettrodomestico staccata durante questa operazione di pulizia.

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.
Condividi

COSA SCOPRIRAI