Come usare la Carta delle Uova di Pasqua per allontanare i piccioni dal balcone

607
carta-uova-pasqua-piccioni

Tra i tanti significati della Pasqua, uno dei più usati ed importanti è l’uovo che si dona ai bambini e alle persone più care!

Spesso, però, si riceve così tanta cioccolata da doverla “riciclare” per fare dei dolci, delle bevande gustose o degli spuntini pomeridiani.

Ma sapevate che anche la carta delle uova può essere riutilizzata? Ebbene sì, pare che sia molto utile al fine di allontanare i piccioni dal balcone. Vediamo subito in che modo!

Cartone rivestito

Un primo trucchetto che potete usare per riutilizzare la carta delle uova è rivestire un semplice cartone!

Si tratta del rimedio più semplice ed immediato, dove tutto quello di cui avrete bisogno è uno spago, un cartone resistente e la carta.

Ricavate uno o più rettangoli (in base alle necessità) dal cartone e rivestite con la carta delle uova, dopodiché dovrete attaccare con dello scotch.

Forate i cartoni, fate passare lo spago e appendete alle ringhiere. I piccioni non vi daranno più fastidio!

Striscioline pendenti

Muovendosi grazie al vento e riflettendo continuamente la luce del sole, le striscioline pendenti sono un’altra soluzione ideale per allontanare i piccioni dal balcone!

Farle è davvero semplicissimo, ma dovrete stare attenti a tagliare bene la carta delle uova.

Dovrete ritagliare dei quadrati delle stesse dimensioni finché la carta non è finita, disponete ogni quadrato su un tavolo e tagliate le striscioline non troppo sottili altrimenti si potrebbero rompere.

Ricordate di lasciare dello spazio nella parte alta del quadrato, così da poter fare i due fori ai lati così da far passare lo spago e attaccare le striscioline fuori al balcone!

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Intorno alla ringhiera

Un altro trucchetto davvero furbo e molto efficace contro la venuta dei piccioni è attorcigliare la carta intorno alle ringhiere!

Naturalmente dovrete usare la parte riflettente, altrimenti l’effetto non sarà lo stesso. Dunque tagliate delle strisce di media larghezza arrotolatele e attorcigliatele.

Successivamente dovrete legarle attorno ad ogni ringhiera, fissandole con più strati di scotch per non farle staccare.

Il balcone rifletterà così tanta luce che sarà impossibile avere la visita dei piccioni!

Palline

Se possiamo fare le striscioline riflettenti, perché non preparare anche delle palline che possono fungere anche da decorazione per il balcone?

È un procedimento molto semplice e veloce! Per prima cosa bisogna prendere un foglio A4 e attorcigliarlo nelle mani fino a dargli la forma di una pallina.

Dunque rivestite la pallina con la carta delle uova di pasqua e fissate con una spillatrice o con del semplice scotch.

Fate passare uno spago attorno alla pallina e appendetela alle corde per stendere i panni o alle ringhiere e…addio piccioni!

Rivestimento per vaso

Ultimo metodo che vedremo insieme per usare la carta delle uova contro i piccioni è fare un rivestimento per il vaso!

I piccioni sono attirati principalmente dalle piante e dalle briciole che si trovano sul pavimento del balcone, quindi potrebbe essere la soluzione giusta!

Dovrete semplicemente mettere il vaso al centro del foglio della carta delle uova e avvolgerla attorno al vaso come se stesse impacchettando un regalo!

Fate attenzione a non far andare la carta nel terriccio e ricordate che la parte riflettente è quella che si deve vedere.