Vai al contenuto

Come allontanare i Piccioni dal Balcone con questi 6+1 Trucchetti

Rosanna Guasco
come-allontanare-piccioni-rimedi

I piccioni sono animali molto affezionati ai balconi, soprattutto a quello della cucina dove sanno che possono trovare sempre qualcosa da mangiare!

Sebbene siano molto innocui, possono infastidire e lasciare le loro tracce qua e là, per cui bisogna allontanarli definitivamente.

Oggi ci occuperemo proprio di questo problemino vedendo 6+1 trucchetti che allontanano in poco tempo i piccioni dal balcone!

Con un CD

Una delle cose detestate dai piccioni è la luce riflettente!

Sono disorientati dai fasci di luce che rimbalzano da una superficie come quella di un CD, per questo legarne uno vecchio alla ringhiera potrebbe essere un’ottima idea per allontanarli!

Se avete un balcone grande, attaccatene più di uno in diverse zone in modo da creare una barriera anti-piccione efficace e non ritrovarveli da ogni parte!

Girandola

Quelle girandole multicolore tanto amate dai bambini sono un altro espediente molto efficace per mandare via i piccioni in poco tempo!

Il movimento che creano mosse dal vento, disorienta i piccioni che, sentendosi spaesati, si allontaneranno dal vostro balcone senza darvi più fastidio.

Tale rimedio è particolarmente importante anche per fare in modo che non si avvicinino alle piante. Infatti potete posizionare la girandola sulle ringhiere o all’interno dei vasi.

Vedrete che faranno dietro front!

Specchio

Tra i rimedi che fanno spaventare i piccioni c’è anche uno specchio!

Può essere un sostituto dei CD, nel caso non ne abbiate nessuno da gettare via, poiché anche lo specchio riflette molto la luce del sole.

Prendete uno specchio grande e mettetelo fuori al balcone oppure attaccate tanti specchi piccolini alla ringhiera in modo da confonderli così tanto da non dare agio di avvicinarsi al balcone!

Carta stagnola

Mancano sia i CD che gli specchi da mettere fuori al balcone? Nessun problema, c’è un ultimo rimedio con la luce riflettente che risolverà tutto!

Nella maggior parte delle case si può trovare la carta stagnola, elemento perfetto per mandare via questi volatili dalla casa.

Tutto quello che dovrete fare è prendere un cartone, dividerlo in più quadrati e coprire con la carta stagnola, naturalmente la parte riflettente deve stare fuori.

Fate un foro su ogni cartone in modo da lasciar passare uno spago con cui attaccherete i fogli riflettenti alla ringhiera.

Addio piccioni!

Spezie

Suoni, luci, ma anche alcuni odori disturbano gli uccelli in questione!

Se avete il balcone con il davanzale potete cospargerlo con del pepe, della cannella o del peperoncino. Fate la stessa cosa anche per le finestre e i piccioni non saranno più un problema!

Gli aromi particolarmente forti, infatti, disturbano molto l’olfatti di questi animali che spiccheranno il volo altrove senza pensarci due volte!

Eliminare il cibo in balcone

Qual è il fattore scatenante della presenza dei piccioni sul balcone?

Beh, ci sono diverse cause che vanno dai colori che li attirano, il seguire gli altri piccioni fino a quella che è una ragione principale: la presenza di cibo sul balcone.

Che siano piccole briciole, buste della spazzatura, profumi provenienti dalla cucina e quant’altro, i piccioni possono sentirlo e faranno il loro nido fisso fuori al vostro balcone.

Per cui è importante fare attenzione a non lasciare l’umido o cibo all’esterno.

Condividi

COSA SCOPRIRAI