La skincare viso per una pelle perfetta dopo le vacanze!

skincare estiva

Quando siamo in vacanza la parola d’ordine è: relax. Non dobbiamo preoccuparci troppo di ciò che succede al nostro corpo e alla nostra pelle – fermo restando la protezione solare, importantissima e indispensabile – e possiamo finalmente dedicarci serenamente al dolce far nulla, alle nuotate, agli aperitivi e alle passeggiate in riva al mare.

La skin-care adatta al rientro dalle vacanze

Tuttavia, al nostro rientro, è possibile che la pelle, in particolare quella del viso, appaia secca, arida, spenta e stressata. Questo perché il sole e la poca attenzione che le riserviamo in vacanza fanno sì che la nostra bellezza diventi un po’ trascurata.

In questo caso, c’è bisogno di dare un’energica sferzata alla nostra beauty routine, per donare al viso una nuova luminosità e un’idratazione intensa.

Ecco, quindi, quali sono quei pochi, semplici passi da seguire quando torniamo dal mare per coccolare la pelle del nostro viso e restituire pieno splendore alla nostra bellezza, giusto in tempo per prepararci a tornare al lavoro o a scuola.

Vapore per aprire i pori

Prima di procedere con i vari trattamenti – in particolare per preparare la pelle all’esfoliazione – è bene aprire i pori del viso con del vapore, che idrata la pelle e la ammorbidisce, permettendo di eliminare quante più tossine possibili.

Basta semplicemente riempire una bacinella di acqua bollente e versarci dentro 2 cucchiaini di bicarbonato. Dopo di ché, occorre coprire la testa con un asciugamano abbastanza ampio e sporgersi sulla bacinella ad una distanza di massimo 20 cm per permettere al vapore di compiere il suo dovere, restando in questa posizione per 10-15 minuti.

Pulizia ed esfoliazione con lo scrub

Dopo la cura superficiale riservatagli al mare, la pelle del nostro viso ha bisogno di una pulizia profonda ed intensiva. I pori sono ostruiti e devono essere liberati, mentre i punti neri e le cellule morte devono essere eliminati.

E’, quindi, necessario uno scrub viso che pulisca a fondo la pelle, le doni luminosità e uniformi il colorito. Esistono moltissimi scrub viso fai da te da poter realizzare (qui ne puoi trovare uno facilissimo a base di zucchero di canna, miele e olio di mandorle, spiegato passo dopo passo).

Inoltre, per le pelli più delicate, uno scrub per il viso più adatto potrebbe essere quello a base di zucchero e yogurt. Occorre semplicemente mescolare 1 cucchiaio di yogurt con un po’ di zucchero e massaggiarlo sul viso con dei movimenti circolari, in maniera delicata, soffermandosi sulla zona T – quella rappresentata da mento, naso e fronte, per poi risciacquare bene con acqua calda.

Maschera rigenerante per una pelle rinnovata

Dopo lo scrub e la pulizia profonda che ne consegue, non c’è nulla di meglio di coccolare ulteriormente la nostra pelle con una maschera rigenerante che doni luminosità e vigore, la cui efficacia sarà garantita dall’esfoliazione precedente, che permetterà agli ingredienti della maschera di penetrare più a fondo nella nostra pelle.

In questo caso, la maschera da applicare si deve scegliere in base al tipo di pelle. Ad esempio, per le pelli secche si può realizzare un’ottima maschera nutriente fai da te a base di melone, miele ed argilla (qui puoi trovare la ricetta semplicissima ed economica!) mentre per le pelli miste o grasse la maschera fai da te ideale potrebbe essere quella a base di argilla verde e succo di limone o succo di pompelmo, facile e veloce da realizzare (qui la ricetta).

Richiudere i pori con il tonico

Un prodotto spesso trascurato nella nostra skincare quotidiana e mai utilizzato correttamente è il tonico per il viso. In questo caso, è un passaggio importante per richiudere i pori della pelle e permettere agli ingredienti dello scrub e della maschera di penetrare più a fondo e svolgere meglio la propria funzione. La pelle apparirà subito liscia, uniforme e luminosa.

Idratare profondamente senza appesantire

Dopo la coccola che ci siamo concesse, il viso ha bisogno di una buona dose di idratazione. Il mare tende a seccare la pelle ulteriormente, quindi di ritorno dalle vacanze è bene applicare una buona crema idratante per viso. Tuttavia, è importante sceglierne una dalla texture leggera, in modo da non appesantire ulteriormente la pelle o – in alternativa – scegliere un siero viso da utilizzare durante il giorno e mettere la crema soltanto di notte. Qui trovi tutte le informazioni relative al siero per il viso.

 

 

Giorgia Greco
Frequento la facoltà di Economia Aziendale all'università degli studi del Sannio di Benevento, la mia grande passione è scrivere e sono da sempre interessata a tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza e la cosmetica.