Fai tornare lucidissime le Pentole in Rame della Nonna con questi metodi efficaci ed economici

96
pentole-rame-limone

Le pentole in rame sono un’eredità di cui non si può fare a meno e rappresentano un materiale che da sempre si annovera tra i più belli e resistenti.

Tuttavia il tempo fa il suo corso e le pentole man mano si scuriscono e creano quegli aloni antiestetici dati dall’ossidazione.

Per farle tornare lucidissime ci sono dei metodi efficaci che ripristinano la brillantezza del rame, unica nel suo genere!

Scopriamo uno per uno questi trucchetti!

Aceto bianco

L’aceto bianco è un ottimo elemento nelle pulizie domestiche ed è prezioso se usato su elementi come il rame!

Quello che dovrete fare è inumidire una spugna non abrasiva con dell’aceto bianco e passarla su tutte le pentole in rame.

Lasciate agire l’aceto per un po’ di tempo, dopodiché strofinate sempre con il lato non abrasivo e risciacquate sotto acqua corrente.

Asciugate con un panno in cotone ed ecco fatto!

Succo di limone

Analogamente all’aceto bianco anche il succo di limone è molto efficace per rendere il rame come nuovo!

Inoltre quest’agrume profumerà le vostre pentole come non mai!

Dovrete tagliare semplicemente un limone a metà e strofinarlo su tutta la superficie della pentola, lasciate in posa per qualche minuto, poi risciacquate sotto acqua tiepida.

Vedrete che le vostre pentole non saranno mai state così lucide e le macchie saranno soltanto un ricordo!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un elemento importantissimo per gli amanti dei rimedi naturali ed è fantastico per lucidare le pentole in rame!

Quello che dovrete fare è creare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua a filo fino ad ottenere la consistenza di un gel.

Spalmate il composto su una spugna non abrasiva, successivamente strofinate delicatamente sulla pentola e lasciate che il composto si secchi.

In seguito risciacquate sotto acqua corrente e vedrete che risultato!

Pomodoro

Ebbene sì, anche il pomodoro è da annoverare tra i metodi più efficaci per lucidare le pentole in rame da cima a fondo!

Il metodo è simile a quello del limone, dovrete tagliare un pomodoro abbastanza grande a metà e strofinarlo sulla pentola usandolo come una sorta di spugna.

L’acidità contenuta all’interno del pomodoro sarà quello che serve per ripristinare la lucentezza del rame!

Vedrete che splendido risultato dopo aver risciacquato!

Limone e sale

Come ultimo rimedio vi consiglio limone e sale, un’accoppiata perfetta!

Potete usare il trucchetto in due modi diversi:

  • Primo metodo: tagliate il limone a metà, spargeteci il sale fino sopra e strofinate sulla pentola in rame risciacquando e ripetendo il passaggio finché non si saranno tolte eventuali macchie.
  • Secondo metodo: fate una pastella con 1 cucchiaio e mezzo di sale e succo di limone a filo fino ad ottenere un composto denso. Strofinae con una spugna non abrasiva e risciacquate.

Le macchie sul rame saranno solo un ricordo!

Avvertenze

Al fine di non danneggiare gli elementi in rame, vi ricordo di provare i metodi prima in un angolo non visibile.