Il Mal di testa è donna: 80% quelle che ne soffrono

255
mal-di-testa-donna

Ebbene sì. Sono le donne a soffrire maggiormente di emicrania, curandosi di meno e trascurandosi di più rispetto agli uomini.

Lo confermerebbe una ricerca intitolata “Vivere con l’emicrania”, condotto dal Censis, istituto di ricerca socio-economico italiano, in collaborazione con Eli Lilly, Novartis e Teva.

È stato effettuato infatti uno studio su un campione di 695 pazienti (donne e uomini) di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Ciò che è emerso è che l’80% delle donne soffrono di emicrania rispetto al solo 18,3% degli uomini.

Sono tantissime le donne che, purtroppo, devono fare i conti con i sintomi (a volte insopportabili) del mal di testa. Bisogna comprendere però che non è una patologia da trascurare.

Occorre dire che influenza le nostre attività quotidiane provocando anche una riduzione delle attività sociali, soprattutto quando è molto forte. Tant’è vero che ricorriamo molto spesso ai farmaci o ai rimedi naturali per alleviarne i sintomi.

Secondo lo studio del Celsi, inoltre, le donne ne soffrono anche più precocemente. I primi sintomi compaiono già in media a 21,4 anni (mentre negli uomini 26,1 anni). Nei casi precoci, le donne si ammalano già dai 18 anni.

Abbiamo già detto all’inizio di quest’articolo che la donna tende a trascurarsi di più: a volte crediamo possa essere sindrome premestruale, o un po’ di stress, ma in genere le donne tendono a procrastinare.

E questa indagine lo conferma: tra i pazienti esaminati, quasi il 59% dei pazienti indugia prima di rivolgersi a un medico, ma il 20,7% aspetta più di cinque anni. In questa percentuale, la maggioranza sono le donne (23,3%, mentre i maschi raggiungono a malapena il 10 per cento).

È di grande importanza cercare di rivolgersi subito a un medico per migliorare i sintomi dell’emicrania. Fare un consulto può portare a benefici più rapidi e duraturi, senza peggiorare.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.