Profuma tutta la cucina con un po’ di limone e ROSMARINO!

636
profumare-cucina-rosmarino

Cucinare può piacere oppure no, ma può essere un momento di creatività e relax, soprattutto nel fine settimana!

È un piacere per il palato potersi concedere questi piccoli peccati di gola. Ma dopo la fase di preparazione, ci tocca pulire tutto. Se poi si cucina del pesce o si friggono delle pietanze, quel cattivo odore di cibo che sembra impregnare ogni angolo della cucina!

Ma a volte bastano dei limoni e un po’ di rosmarino per avere subito tutto più fresco e profumato. Vediamo insieme come!

Vapori profumati

Non c’è bisogno di tanto occorrente né di tanto tempo, ecco cosa vi servirà per realizzare un profumatore super economico e naturale:

  • Rosmasino: meglio se fresco e in rametti. Ne basteranno 3/4
  • Limone: per questa preparazione, anche solo 1 limone è sufficiente. Se non ne avete fresco potete pensare di utilizzare anche quelli già spremuti.

Nel caso in cui i limoni siano già spremuti, divideteli in pezzetti più piccoli. Se invece usate quelli freschi (che daranno maggiore profumo), prendete un tagliere e tagliateli a fettine non troppo sottili.

Poi prendete un pentolino medio, meglio se in acciaio, e riempitelo quasi completamente d’acqua. Aggiungete le fettine di limone e i rametti di rosmarino divisi a metà con un coltello.

Accendete il fuoco, che deve essere molto lento. Noterete che, man mano che l’acqua arriverà a bollore, i vapori profumati sprigionati dal composto aiuteranno ad assorbire i cattivi odori e a rilasciare una fragranza piacevole e fresca.

Se avete bisogno di profumare anche qualche altra stanza, spegnete il fuoco e portate i vapori laddove è necessario.

In questa fase fate molta attenzione a non scottarvi con l’acqua bollente. Vi sarà utile utilizzare un sottopentola per non rischiare di danneggiare qualche superficie.

Video procedimento

Preparare questi profumatori naturali è facilissimo, ma anche rilassante! Abbiamo preparato un video per voi:

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Barattolo profumato

Con un procedimento molto simile possiamo realizzare una sorta di Barattolo-candela profumato!

Gli ingredienti sono sempre loro: limone e rosmarino. Sempre in un pentolino medio inseriamo dell’acqua.

La quantità è dettata dalla grandezza del barattolo che vogliamo utilizzare. Vi consigliamo una grandezza media, più semplice da maneggiare e da posizionare.

Dopodiché aggiungiamo 5 rametti di rosmarino insieme a 2 limoni freschi tagliati a fette. Come per il primo metodo, portiamo tutto a bollore.

Una volta che vedrete evaporare il composto, spegnete il fuoco e delicatamente trasferite tutto nel barattolo. Lasciamo intiepidire e inseriamo una candela all’interno. Accendendola, il calore sprigionato aiuterà a diffondere questa piacevolissima fragranza.

Facoltativo. Agli ingredienti potete aggiungere:

  • qualche goccia di olio essenziale di vostro gradimento
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia, che renderà tutto ancora più piacevole.

E addio cattivi odori in cucina!

Detersivo fai da te

Se invece desiderate anche sgrassare la vostra cucina (e non solo profumarla), potreste preparare questo detersivo fai da te con limone e rosmarino!

Vi basterà mettere in un contenitore 2 rametti di rosmarino e le bucce di 2 limoni. Dopo averle inserite per bene nel barattolo potete versare 2 tazze d’acqua e 2 tazze d’aceto bianco.

Lasciate macerare per una decina di giorni in un luogo fresco e asciutto, con il contenitore chiuso. Dopodiché filtrate tutto e versatelo in uno spruzzino.

Questo detersivo fai da te sgrassante e profumatissimo sarà ottimo per pulire il piano cottura, il forno ma anche le pareti interne del frigorifero!

N.B. Evitatene l’utilizzo se le superfici sono in marmo o pietra naturale, data la presenza dell’aceto.

Avvertenze

I metodi proposti sono semplici e naturali. Tuttavia in caso di allergie o ipersensibilità agli ingredienti evitatene l’utilizzo.

Nel caso del detersivo fai da te, provatelo sempre prima in un angolino nascosto per valutare la tollerabilità delle superfici.

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.