Il metodo che uso ogni mese per pulire pennelli e spugne del make up

173
pulizia-mensile-accessori-make-up

Truccarsi è una questione non solo di necessità per alcune di noi, ma anche un momento di “coccola”, che ci fa sentire più belle. Con il passare degli anni abbiamo affinato le nostre tecniche, acquistando tutta una serie di accessori, spugne e pennelli compresi.

La pulizia degli accessori del make-up non è di certo una cosa che facciamo sempre, ma sapere che ci sono dei rimedi naturali utili per averli come nuovi ci rende tutto più semplice.

Perciò oggi voglio parlarti del metodo che uso ormai ogni mese per pulire i miei pennelli e le mie spugne da trucco!

Perché è così importante fare una pulizia periodica

Abbiamo imparato che anche la pulizia di pennelli e spugne del make up è fondamentale per una questione di igiene. Pensiamo che il nostro viso, durante tutto il giorno, viene a contatto con agenti esterni, germi e batteri.

Tutti questi fattori vengono trasferiti sui nostri pennelli e sulle nostre spugne, che non solo si sporcano di trucco, ma “assorbono” in qualche modo lo sporco.

L’ideale sarebbe pulire gli accessori del make up una volta a settimana (e così consigliano i make-up artist). Personalmente, non riesco a farlo sempre. Ma riesco a garantire una pulizia approfondita mensile, senza rovinarli e facendoli tornare come nuovi.

pulire-pennelli-trucco-sapone-giallo

Come iniziare la pulizia della trousse passo passo

Prima di concertarci sulla pulizia passo passo di pennelli make up e spugne, voglio spiegarti velocemente cosa faccio quando decido di fare questa pulizia.

La prima cosa è togliere tutto il trucco dalla sua trousse, matite e rossetti compresi. Divido ciò che va pulito velocemente, da quello che fa “sgrassato”.

Inizio con le matite

Le matite possono presentare tracce di altri trucchi. Così prendo un panno in microfibra (che uso solo per il trucco), lo inumidisco con acqua tiepida e lo passo sul corpo della matita e sul tappo in plastica. Questa piccola pratica mi aiuterà a non sporcare nuovamente la trousse in seguito.

Ne approfitto per fare anche un check veloce, mi spiego meglio: se ci sono matite senza punta, le tempero tutte, in modo che siano pronte al prossimo utilizzo. Poi passo al resto dei trucchi.

Come pulisco gli altri trucchi

Per pulire gli altri trucchi, non uso rimedi particolari: risciacquo bene il panno in microfibra con acqua tiepida, lo strizzo, poi lo passo sui mascara, le terre e i blush.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Dopodiché metto tutto da parte, così i trucchi si asciugano bene. Per il temperino, preferisco pulirlo “a secco” con un tovagliolo di carta, così non rischio che l’acqua possa farlo arrugginire.

Una volta messo tutto ad asciugare, passiamo alla pulizia di pennelli e spugnette.

Sapone molle per la pulizia dei pennelli

Da quando ho provato il sapone molle per la pulizia dei pennelli, utilizzo solo questo metodo per i miei accessori. Perché riesco ad eliminare tutte le tracce di trucco, e poi trovo che sia un metodo anche molto rilassante!

Ma in costa consiste di preciso? In questo video ti mostro come fare passo passo:

Metto tutti i pennelli da parte e prendo un piatto di plastica che ha il fondo un po’ ruvido. In realtà, online troverai molti accessori per la pulizia dei pennelli. Visto che io non ne ho, ho cercato di trovare uno strumento alternativo che possa avere la stessa efficacia.

Ti consiglio di non gettare il piatto di plastica a fine pulizia, ma di conservarlo in modo da evitare gli sprechi. Poi prendo un pezzo di sapone molle da bucato e lo faccio aderire al lavello.

Facendo molta attenzione a non bagnare il manico dei pennelli, li inumidisco sotto l’acqua corrente. Successivamente lo “massaggio” sul pezzo di sapone, in modo che possa penetrare tra le setole.

A questo punto, sempre con molta delicatezza, faccio una sorta di “scrub”, passando le setole del pennello sul piatto. Noterai anche tu che man mano che insaponi verrà fuori tutto il fondotinta o il trucco. Se il pennello è molto molto sporco, puoi ripetere l’operazione un paio di volte.

Risciacquo bene, poi tampono con un vecchio asciugamano, facendoli asciugare al riparo dal sole.

Lavaggio delle spugnette

Una piccola premessa sulle spugnette del make up: periodicamente cerco di sostituirle, perché dopo vari lavaggi iniziano a rovinarsi. Per questo ti consiglio di pulirle sempre con molta delicatezza, in modo da farle durare il più a lungo possibile.

Puoi sia usare il metodo che ti ho spiegato per i pennelli, oppure riempire una bacinella con acqua tiepida e sciogliere 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido.

Lasciale in bacinella per una mezz’ora, controllandole di tanto in tanto. Poi risciacquale sotto l’acqua corrente, strizzandole fino a quando non ti sembreranno completamente pulite.

Completiamo con la trousse

Anche la trousse va pulita! Ogni mese la trovo macchiata da rossetti, ombretti che si rompono, o pezzetti di matite per occhi.

Ma c’è un metodo velocissimo che puoi utilizzare: passa una spugna su un panetto di sapone di Marsiglia (o anche Sapone Giallo) e insapona dentro e fuori la trousse. Puoi decidere di risciacquarla poi sotto l’acqua corrente, ma se è più delicata risciacqua con un panno umido e pulito più volte.

Lascia asciugare la trousse all’aria aperta e al riparo dal sole, così non si deformerà.

Rimetti tutto al suo posto, se puoi organizza al meglio la tua trousse.. e sarai pronta per nuovi e freschi make up!

Ricorda: in caso di allergie o ipersensibilità al sapone di Marsiglia o al Sapone Molle, evitane l’utilizzo. Puoi anche usare un sapone delicato a tua scelta.

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.