Come non avere più il Balcone pieno di Formiche con questo semplice Metodo

793
formiche-balcone

Per quanto siano innocue e molto piccole, le formiche tendono facilmente ad invadere gli spazi della nostra casa in cerca di residui di cibo.

Inoltre, si muovono insieme, perciò la presenza di una sola formica preannuncia già l’arrivo di tutte le altre, facendo sì che diventi una vera e propria “invasione”.

Per fortuna, però, non dovrete ricorrere a prodotti chimici per tenerle lontane, poiché esistono dei rimedi casalinghi e naturali in grado di allontanare le formiche dal vostro balcone. Vediamoli insieme!

Aceto

Innanzitutto, vi consigliamo di utilizzare l’aceto, l’ingrediente da dispensa il cui odore è mal tollerato da questi piccoli insetti su cui esercita un effetto repellente.

Mescolate, quindi, parti uguali di acqua e aceto e travasate la miscela così ottenuta in un flacone con spray. Dopodiché, vaporizzatela sui vari punti del balcone dove avete notato maggiormente la presenza di formiche o intorno ai vasi. Per un effetto ancora più efficace, potete anche lavare il pavimento del balcone con una miscela composta da acqua, aceto e alcune gocce di olio essenziale di limone.

N.B Ricordatevi sempre di non utilizzare l’aceto sui pavimenti in marmo o pietra naturale.

Bicarbonato

Un altro ingrediente molto efficace in questi casi è il bicarbonato di sodio. Per utilizzarlo, vi basterà aggiungere circa 2 cucchiai di bicarbonato in mezzo litro di acqua e travasare, poi, il tutto in un flacone spray.

Dopodiché, spruzzate la miscela così ottenuta sui punti più critici del balcone, come per esempio intorno ai vasi e noterete che queste faranno retromarcia!

Caffè

Per quanto adoriamo l’aroma del caffè ed è, per noi, un piacere per il nostro olfatto, non la pensano allo stesso modo le zanzare, le quali non sopportano il suo odore. Inoltre, sembra che alcune sostanze contenute nei fondi di caffè, come la caffeina e i diterpeni, siano dei veri e propri insetticidi naturali.

Distribuite, quindi, un po’ di polvere di caffè nei luoghi dove le formiche sono più presenti, creando dei piccoli mucchietti e la presenza delle formiche sul vostro balcone sarà solo un brutto ricordo!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se volete, poi, tenere lontane anche le vespe, vi basta versare un po’ di caffè in una ciotola e bruciarlo come si fa con l’incenso.

Cannella e chiodi di garofano

La cannella e i chiodi di garofano: che profumo! Sarete felici di sapere, però, che costituiscono anche un ottimo repellente contro le formiche.

Preparate, quindi, dei mazzetti con la cannella e i chiodi di garofano e posizionateli nei luoghi in cui avete notato una presenza massiccia di formiche. In alternativa, potete anche preparare un infuso di cannella e spruzzarlo, poi, sui vostri balconi.

Aglio

Oltre ad essere forte per noi, l’odore dell’aglio è considerato fastidioso anche per le formiche e funziona, quindi, come un vero e proprio antiparassitario naturale, in grado non solo di tenere lontane le formiche ma anche molti altri insetti.

Fate bollire, quindi, due spicchi di aglio in mezzo litro di acqua e lasciate, poi, raffreddare la soluzione. A questo punto, travasatela in uno spruzzino e vaporizzatela sui punti del balcone dove sono presenti le formiche. In alternativa, potete anche lasciare un mazzo d’aglio appeso sul balcone.

N.B Vi ricordiamo, però, che l’odore potrebbe disturbare pure voi; è consigliabile, perciò, non spruzzare la soluzione nelle stanze o negli ambienti interni della vostra casa.

Menta e alloro

Infine, vediamo insieme un ultimo rimedio in grado di allontanare le formiche dal vostro balcone: la menta e l’alloro, ottimi repellente per formiche e anche altri insetti. Ricordiamo, infatti, che l’alloro è un rimedio in grado di tenere lontane le blatte e gli scarafaggi dalle nostre case.

Tutto ciò che dovrete fare è posizionare alcune foglioline di queste erbe aromatiche laddove avete avvistato le formiche e il gioco è fatto!

Altri consigli utili per prevenire l’invasione

Finora abbiamo visto quali ingredienti utilizzare per tenere lontane le formiche una volta notata la loro presenza sui nostri balconi. Ma cosa fare, invece, per prevenire il loro “arrivo”?

Vi consigliamo, quindi, di procedere innanzitutto con una pulizia regolare del balcone, in modo da rimuovere tutte le tracce di cibo, che attirano fortemente le formiche. Inoltre, evitate di lasciare residui di sostanze zuccherate.

Infine, ricordatevi di evitare i ristagni di acqua soprattutto intorni ai vasi e nel giardino, in quanto le formiche amano gli ambienti umidi.

Avvertenze

In caso di una diffusione ingente di formiche, valutare di consultare uno specialista per capirne le cause e agire nel modo più appropriato.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.