Come asciugare i vestiti pesanti sul Termosifone e non farli puzzare

122
come-asciugare-vestiti-pesanti-termosifone

Lavare e far asciugare i vestiti pesanti in inverno, paradossalmente, è la classica situazione del cane che si morde la coda!

Fa freddo e quindi servono panni più doppi, ma allo stesso tempo è proprio la temperatura che non ci permette di averli sempre a portata di mano perché non si asciugano mai a causa delle intemperie e dell’umidità.

È in questo scenario che si adottano soluzioni semplici e veloci come farli asciugare sui termosifoni e non farli puzzare, scopriamo insieme come fare!

Regolare la centrifuga

Alla base di una corretta e completa asciugatura dei vestiti c’è regolare bene la centrifuga.

Di solito sono proprio i vestiti, sulle loro etichette, a riportare di quanti giri hanno bisogno o se non è proprio il caso di fare centrifuga.

Tuttavia è bene ricordare che più acqua si asciuga, più evaporerà presto e i panni si asciugheranno velocemente.

Fate attenzione, però, ai tessuti che state lavando: potete fare una centrifuga prolungata di pantaloni pesanti, jeans e quant’altro, ma non è il caso di farlo con i maglioni che possono rovinarsi ed infeltrirsi.

Metodo dell’asciugamano

In relazione a quanto appena detto, ovvero che i panni più delicati spesso non richiedono la centrifuga, qual è il metodo migliore per fare in modo che non ci sia un eccesso d’acqua?

La risposta la troviamo tra gli antichi rimedi della Nonna: il metodo dell’asciugamano! Vediamo subito insieme cosa vuol dire e come farlo.

Se avvolgete maglioni, felpe pesanti e così via in un asciugamano pulito e doppio, potete asciugare tantissima acqua in poco tempo!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vi basterà tamponare leggermente ed ecco che avrete la soluzione ideale per far asciugare prima i panni!

Farli ruotare

Dal momento che parliamo di vestiti pesanti che hanno bisogno di essere asciugati sul termosifone, è importante ricordare che ammassarli tutti insieme sul calorifero non è mai una buona idea.

Questo per tanti motivi, quello più importante è che i panni bagnati, a stretto contatto tra loro, rischiano di macchiarsi tra loro e soprattutto di non asciugarsi nemmeno dopo una settimana.

Il rimedio che potete prendere in considerazione, dunque, è stendere i panni sullo stendino e mettere 3 o 4 capi pesanti sul termosifone.

Dopo un po’ invertite l’ordine mettendo più distante l’indumento che prima era a contatto diretto con il calorifero e più vicino quello che stava sopra a tutti.

Così facendo si asciugheranno prima e quando i panni che avete messo direttamente sul termosifone saranno completamente asciutti, toglieteli, prendetene altri ancora umidi dallo stendino e lasciateli asciugare.

Scegliere la stanza giusta

A volte la posizione del termosifone ci vincola in quanto abbiamo una scelta molto ridotta della stanza in cui far asciugare i panni.

Tuttavia, nel caso in cui abbiate più di una stanza con il termosifone, sceglietene una dove potete tenere finestre e balconi aperti per far arieggiare.

Inoltre prediligete la stanza meno fredda ed umida della casa per fare in modo che possiate velocizzare l’asciugatura.

Assorbire l’umidità

Abbiamo appena accennato all’umidità, ovvero uno fattori principali che non permette di ottenere panni asciutti in breve tempo anche se si mettono sul termosifone.

Ad oggi, infatti, si adottano soluzioni quali l’installazione di deumidificatori e quant’altro, ma non tutti ne dispongono!

Per fortuna esistono sempre i cari e vecchi rimedi della Nonna che possono dare un grande aiuto e farci risparmiare.

Se mettete una ciotola piena di sale grosso ai piedi dello stendino o del termosifone mentre state asciugando i panni, non passerà molto che vedrete il sale sciogliersi e diventare liquido.

Questo perché ha catturato tutta l’umidità e quindi ha asciugato l’aria!

Stenderli bene

Ultimo e importante passo per asciugare i panni pesanti sul termosifone in maniera intelligente è stenderli bene.

Prima abbiamo visto come farli ruotare stando attenti a varie situazioni, ma quando si usa lo stendino in casa o si asciugano anche all’esterno bisogna distanziare bene i capi l’uno dall’altro.

E non solo! Un altro trucchetto interessante è capovolgerli e stendere i lati dei maglioni o di altri panni su due corde diverse! In questo modo passerà tanta aria e si asciugheranno prima.