Come assorbire l’Umidità in Casa quando stendi i Panni dentro

73
assorbire-umidita-quando-si-stendono-panni

Nella stagione invernale si accomunano due problemi molto frequenti: far asciugare i panni e l’umidità.

Sono due fattori che si influenzano a vicenda in quanto l’umidità non fa asciugare i panni e, viceversa, i panni bagnati generano umidità.

Altro fattore da prendere in considerazione sono poi le intemperie che ci costringono a stendere i panni in casa!

Proprio per questo oggi vedremo insieme come assorbire efficacemente l’umidità in casa quando si stendono i panni!

Barattolo assorbi-odori

Preparare un barattolo assorbi-odori è la prima soluzione che vi suggerisco perché si tratta di un rimedio che attenua l’umidità in casa e profuma!

Ingredienti

  • 1 barattolo in vetro
  • Sale grosso q.b.
  • 1 bustina di tè (consiglio tè verde o nero)
  • 7 gocce di olio essenziale
  • 1 pezzetto di stoffa traspirante

Riempite il barattolo per 3/4 con il sale grosso e aggiungete poi il contenuto della bustina di tè, mescolate per rendere i due ingredienti omogenei.

Successivamente coprite l’orlo del barattolo con il pezzetto di stoffa e versateci sopra le gocce di olio essenziale spargendole in posti diversi.

A questo punto chiudete il barattolo lasciando sempre la stoffa sull’orlo e fate passare 24 h, dopodiché aprite il barattolo e posizionatelo in prossimità dello stendino.

Il profumo sarà inebriante!

Sale grosso

L’ingrediente principale del precedente metodo è il sale grosso, per cui potete usarlo anche da solo!

È quest’elemento, infatti, ad essere in grado di assorbire l’umidità in modo naturale e sarà perfetto per non far inumidire i panni stesi in casa.

Dovrete riempire dei bicchieri, dei barattoli o ciotole con il sale grosso e lasciarli accanto allo stendino.

Se ripetete più volte l’operazione di stendere i panni in casa, potete lasciare sempre i contenitori con il sale, ma controllate di tanto in tanto che non si sia sciolto.

In quel caso dovrete sostituirlo.

Riso

Analogamente al sale grosso, anche il riso è perfetto per assorbire l’umidità in modo naturale ed efficace!

Non a caso è il primo rimedio a cui si pensa quando, ahimè si bagnano oggetti elettronici, quindi pensate a quanto possa essere d’aiuto per i panni stesi in casa.

Non dovrete far altro che riempire uno o più sacchetti o ciotole con il riso normale da cucina (non altre varianti) e lasciarli vicino allo stendino.

Vedrete che l’umidità non sarà troppo incombente e i panni non puzzeranno di umido!

Bicarbonato di sodio

Sembrava strano non trovare il bicarbonato di sodio tra le soluzioni naturali non è vero?

In effetti stiamo parlando della star dei metodi ecologici ed è per questo che nessuno può rinunciare al suo potere pulente in casa.

Ma le sue qualità non si riducono solo alle faccende domestiche, potete usarlo anche per assorbire l’umidità!

Basterà soltanto riempire dei contenitori con bicarbonato ed ecco fatto! Inoltre è ottimo anche per non avere dei cattivi odori in casa.

Piante cattura-umidità

Ultimo trucchetto che cattura l’umidità quando stendete i panni in casa ed è anche utile per abbellire l’ambiente è mettere delle piante!

Ne esistono alcune specifiche che riescono a catturare l’umidità contrastando anche la formazione della muffa, altra nemica durante l’inverno.

Di seguito, quindi, vediamo quelle più indicate:

  • Aloe vera;
  • Felce;
  • Orchidea;
  • Filodendro;
  • Sansevieria;
  • Pothos.

Sono tutte fantastiche esteticamente e perfette per aiutarci a contrastare il problemino dell’umidità!