5+1 Consigli salva-tempo che non ti faranno più stirare

54
come-evitare-di-stirare-trucchetti

Durante la settimana la cura del bucato con tutto quello che ne consegue è una delle cose principali che impiegano energie e tempo in casa.

A dirla tutta, finché bisogna lavare, stendere e piegare non c’è granché sforzo da fare. Il problema arriva quando vediamo crescere quella sedia piena di panni da stirare!

È proprio per evitare di occupare troppe ore e ridurre anche i consumi che vedremo insieme i rimedi della Nonna per evitare di stirare!

Attenzione alla centrifuga

La centrifuga è il primo fattore cui prestare attenzione perché è determinante quando si vuole evitare di stirare i panni!

Dei giri troppo elevati di centrifuga faranno in modo che questa possa strizzare eccessivamente i panni e, di conseguenza, sarà impossibile togliere tutte le pieghe.

Tuttavia se si evita del tutto può accadere che per asciugare i panni si impiegheranno ore ed ore, come fare?

Semplicemente è bene ridurre al minimo i giri, poi per asciugare il resto dell’acqua strizzate voi i panni stringendo il tessuto tra due dita e facendo cadere le gocce o avvolgeteli in un asciugamano di spugna morbido e pulito.

Lavare al rovescio

Un altro trucchetto che risulta una soluzione ideale non solo per evitare di stirare i panni, ma anche per non rovinarli se presentano delle stampe è lavarli al rovescio.

In questo modo, semmai nella lavatrice dovessero formarsi delle pieghe, saranno più evidenti soltanto all’interno e minime all’esterno.

Le nostre Nonne tramandano questo rimedio di generazione in generazione!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Cestello non troppo carico

Come si può evitare di stirare i panni se si ammassano e si incastrano a più non posso nel cestello?

Purtroppo questa è una cattiva abitudine molto comune che determina la formazione di infinite pieghe, soprattutto sui jeans e sulle camicette.

È vero che non si devono sprecare dei lavaggi caricando la lavatrice con pochi panni, ma è anche vero che bisogna bilanciare bene tutto, altrimenti si rischia di doverli ripetere ugualmente per la puzza e perché non si sono lavati bene.

Quindi riempite 3 parti su 4 del cestello, in modo da lasciale lo spazio giusto e da evitare la formazione delle pieghe.

Stendere bene

Una volta terminato il lavaggio, vediamo cosa bisogna fare per stendere bene i panni ed evitare di stirarli.

Vi starete chiedendo com’è possibile che stendere i panni possa salvarci dal prendere il ferro da stiro, ebbene ci sono dei trucchetti che spesso vengono sorvolati.

Il primo è scuotere benissimo i panni più volte prima di stenderli. Poiché ancora bagnati, quando vengono scossi si toglieranno tutte le pieghe e si distenderanno.

Fate questo passaggio con le maglie e con i pantaloni. Ricordate di distanziare bene un capo dall’altro senza ammassarli per far circolare bene l’aria.

Nascondere le mollette

Un altro rimedio della Nonna che riguarda sempre la stesura dei panni è nascondere le mollette!

Saprete bene che, se messe a caso, la stretta della molletta formerà delle pieghe che resteranno sui tessuto anche dopo averli stirati.

Nel caso delle maglie, potete attaccare le mollette sulla zona sotto le ascelle in modo che la piega non si vedrà mai. Per i pantaloni, invece, attaccate sulla fascia dove si trovano i passanti. Lì il tessuto è generalmente più spesso e non si deformerà.

Per altri tipi di indumenti o tessuti, cercate di mettere quante meno mollette possibile e, se è il caso, evitatele proprio.

Per togliere le pieghe

Nonostante tutti gli accorgimenti può succedere che le pieghe fanno lo stesso capolino sui vestiti, ma non preoccupatevi!

Ci sono delle soluzioni ottimali da prendere che riescono a toglierle anche senza stirarli!

La prima cosa che potete fare è preparare uno spray con acqua demineralizzata e 1 cucchiaino di bicarbonato, mescolate e versate in un vaporizzatore da massimo 500 ml.

Spruzzate sulla piega del vestito (che dovrà essere ancora umido) e distendete per bene con le mani in modo da toglierla.

Poi lasciate asciugare ed ecco fatto!

In alternativa, quando fate la doccia, mettete l’indumento interessato appeso ad una gruccia e lasciate che il vapore lo attraversi per poi distendere sempre le piega.

Avvertenze

Per non rischiare di sbagliare lavaggio è consigliabile leggere sempre le etichette sui vestiti.