Come far brillare le Ceramiche del Bagno con una Saponetta facile da trovare ed economica

581
saponetta-ceramiche

A causa di vari fattori, le ceramiche del bagno nel tempo tendono a scurirsi e ad accumulare vari tipi di macchie come gli aloni gialli o le strisce nere di calcare.

Per fare in modo che possano brillare di nuovo non si dovrebbero mai seguire metodi aggressivi che, a lungo andare, possono consumare e aggredire il materiale.

Oggi infatti vi dirò tutto quello che serve sapere su come curare le ceramiche del bagno usando soltanto una saponetta!

Vedremo insieme che il bagno tornerà come nuovo, super pulito, lucido e profumato!

Ingredienti

Scopriamo anzitutto quali sono gli ingredienti che occorrono per dare il via al nostro rimedio dall’odore fantastico e molto efficace.

La saponetta di cui parlo è quella di Marsiglia, un elemento meraviglioso nei rimedi naturali perché in grado di unire un aroma inebriante ad un potere sgrassante senza precedenti!

Dunque adesso non ci resta che vedere come realizzare un detergente usando la saponetta di Marsiglia per far brillare le ceramiche!

  • 2 cucchiai di sapone in scaglie
  • 500 ml d’acqua
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (facoltativo)

L’azione del bicarbonato servirà a rafforzare il potere sbiancante, ma nel caso non doveste averlo a portata di mano, potete ometterlo!

Procedimento

Andiamo al procedimento!

Dal momento che la saponetta è solida, sarebbe preferibile sciogliere le scaglie a bagnomaria così che il detergente naturale possa essere più liquido.

In alternativa potete sciogliere le scaglie anche nei 500 ml d’acqua portata ad ebollizione, ma vi sconsiglio questo metodo in quanto si potrebbe creare molta schiuma.

Bene, una volta sciolto il sapone nell’acqua, non vi resta che aggiungere il bicarbonato di sodio e mescolare tutto fino ad avere un unico composto.

Ora, con l’aiuto di un imbuto, versatelo in un flacone a vostro piacimento ed ecco fatto!

Modalità d’uso

La modalità d’uso è estremamente semplice!

Se scegliete un flacone spray, vi basterà vaporizzare il composto abbondantemente su tutte le ceramiche del bagno.

Fate poi agire per qualche minuto e dopo, con l’aiuto di una spugna non abrasiva, strofinate e vedrete che al risciacquo i sanitari saranno lucidissimi!

Nel caso in cui trasferiate tutto in una bottiglia, non dovrete far altro che mettere il prodotto direttamente sulla spugna e procedere con il lavaggio.

Altri metodi per usare la saponetta

Il composto con la saponetta di Marsiglia non è utile solo per le ceramiche del bagno, ma anche per altre zone del bagno colpite spesso e volentieri dallo sporco.

Vediamone alcune:

  • Rubinetti: questi si riempiono facilmente di calcare, usate il detergente naturale su una spugna non abrasiva, strofinate e lasciate agire per un po’, vedrete che torneranno a brillare.
  • Doccia: parliamo di una zona estremamente soggetta a calcare e muffa. Spruzzate il prodotto un po’ dappertutto, passate la spugna per distribuirlo meglio e lasciate che agisca per almeno 15 minuti, poi risciacquate accuratamente per avere la doccia pulita, ma anche profumata!
  • Pavimenti: qualsiasi sia la tipologia del vostro pavimento, 2 cucchiai di questo detergente saranno perfetti per renderlo di nuovo lucido come se fosse nuovo!
  • Porte e mobili in legno: il connubio tra sapone di Marsiglia e bicarbonato è perfetto anche per il legno, mettete un po’ di composto su un panno in microfibra, passatelo sul legno e risciacquate.

Avvertenze

Al fine di svolgere tutto nella sicurezza di non macchiare le ceramiche e gli altri elementi del bagno, consigliamo di provare i rimedi prima in angoli non visibili.