Pulisci a fondo gli angoli del Piatto Doccia usando questi 5+1 Trucchetti sbiancanti

609
pulire-angoli-doccia

La doccia è la zona del bagno più a rischio di calcare ma soprattutto di muffa!

Infatti, quando questa si accumula in grandi quantità, succede sempre che diventa nera e ci dà la sensazione di sporco.

Le aree più colpite sono gli angoli della doccia, da lì diventa difficile toglierla, ma ho io i rimedi adatti!

Vediamo insieme 5+1 trucchetti naturali per pulire a fondo il piatto doccia!

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata è un ottimo prodotto per togliere la muffa!

Se non l’avete mai usato, vedrete che la sua efficacia vi sorprenderà ed inoltre è un metodo molto veloce!

N.B. L’acqua ossigenata di cui parlo in questo rimedio è quella a 10 volumi, ovvero al 3%. Inoltre il prodotto in questione non può andare su marmo o pietra naturale.

Dunque tutto quello che dovrete fare è inumidire dei batuffoli d’ovatta o dischi di cotone con dell’acqua ossigenata.

Successivamente disponeteli negli angoli della doccia, fate una leggera pressione e lasciateli lì per qualche ora.

Trascorso il tempo necessario, dovrete togliere e andare a strofinare delicatamente per togliere i residui di sporco!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un altro ingrediente prezioso in casa perché è molto versatile e permette di togliere tante tipologie di sporco.

Per usarlo nel caso della muffa nella doccia dovrete creare una pasta densa con bicarbonato di sodio e acqua a filo fino ad ottenere in composto dalla consistenza di un gel.

A questo punto disponete il composto negli angoli della doccia con la muffa e lasciate così finché non si secca per bene.

Dopodiché non vi resta che prendere un vecchio spazzolino e raschiare via il bicarbonato, vedrete che dopo non avete nemmeno la muffa!

Aceto bianco

Un altro rimedio che non delude mai e che è estremamente efficace in bagno è l’aceto bianco!

Se volete far tornare la doccia come nuova, dovrete procurarvi un po’ di questo prodotto e vedrete che risultati!

Basterà semplicemente vaporizzare una buona quantità di prodotto negli angoli della doccia e aspettare che agisca, poi andate4 a strofinare per pulire il tutto.

N.B. L’aceto non può andare su marmo o pietra naturale.

Acido citrico

L’acido citrico è un elemento sempre più in diffusione non solo in lavatrice o in lavastoviglie, ma anche nelle faccende domestiche come pulire il bagno!

Per usarlo dovrete sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua fino ad ottenere un’unica soluzione.

Versate tutto in un vaporizzatore e spruzzate una quantità abbondante di composto negli angoli della doccia, lasciate poi agire per un po’ di tempo.

Dopo dovrete strofinare sempre con una spazzolina o una spugna non abrasiva.

Et voilà…la doccia sarà come nuova!

Attenzione! Anche in questo caso non potete usare il rimedio in caso di piatto doccia in marmo o pietra naturale.

Succo di limone

Ottimo non solo per condire e dare un tocco di freschezza alle nostro pietanze, il succo di limone è fantastico anche in casa!

Il suo potere sgrassante lo rende perfetto per svolgere alcune pulizie di casa come togliere la muffa dagli angoli della doccia.

Filtrate, dunque, il succo di 1 limone e procuratevi dei pezzetti di spugna morbida.

Immergete i pezzetti di spugna nel succo di limone e posizionateli negli angoli interessati. Lasciate così finché non si asciuga e dopo stesso con le spugnette o con uno spazzolino andate a strofinare per togliere i residui di sporco.

Non usate il limone su marmo o pietra naturale.

Sapone di Marsiglia

L’ultimo rimedio che vi consiglio è il sapone di Marsiglia!

Questo non solo sgrasserà e toglierà la muffa dalla doccia, ma diffonderà anche un ottimo profumo!

Dovrete mettere le scaglie di sapone su uno spazzolino e strofinare delicatamente negli angoli, se necessario fate agire per qualche minuto.

Trascorso il tempo necessario, risciacquate ed ecco fatto!

Avvertenze

Provate i rimedi riportati prima in angoli non visibili della doccia per non rischiare di macchiarla.