Il Segreto con il Limone spremuto per avere piatti e bicchieri brillanti in Lavastoviglie

133
limone-in-lavastoviglie

Vi è mai capitato di fare un lavaggio accurato in lavastoviglie e di ritrovarvi poi i piatti opachi o con la patina bianca?

Beh, questo può dipendere da vari fattori, ma esistono dei trucchetti fai da te che possono farvi avere piatti e bicchieri brillanti come non mai!

Uno di questi rimedi è semplicemente un limone premuto! Ebbene sì, vedrete quanti benefici porta in lavastoviglie, scopriamoli insieme!

Limone premuto

Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta!

Ogni volta che usate un limone in cucina che sia per le pietanze o per una bella insalata, non dovrete mai più buttare quello che ne resta!

Mettete il mezzo limone premuto nel cestello della lavastoviglie in prossimità dei bicchieri.

Fatelo aderire bene così sarete sicuri che non possa cadere in nessun modo. Potete mettere anche più di una sola metà di limone, otterrete un effetto migliore!

A questo punto avviate il lavaggio e vedrete che dopo i bicchieri e i piatti saranno super brillanti e anche profumatissimi!

Spray al limone

In alternativa al mezzo limone premuto potete usare uno spray al limone, vediamo subito come farlo!

Ingredienti

  • 2 limoni
  • 500 ml d’acqua
  • 1 bicchiere d’aceto bianco

Aceto e limone insieme sono quanto di meglio ed efficace si possa avere per piatti e bicchieri brillanti.

Dunque filtrate per bene il succo dei due limoni, successivamente unitelo all’aceto e all’acqua per ottenere un’unica soluzione.

A questo punto dovrete semplicemente inserire tutto all’interno di un vaporizzatore ed ecco che il vostro spray è pronto!

Vaporizzatelo su piatti e bicchieri prima di metterli in lavastoviglie e vedrete che risultato!

Alternative per stoviglie brillanti

Il limone è un ingrediente fantastico per le nostre stoviglie, tuttavia non sempre si tiene a portata di mano o si usa in cucina.

Per cui è necessario avere delle alternative valide che possano farci ottenere delle stoviglie brillanti anche senza limone!

Quelle più diffuse sono l’acido citrico e l’aceto bianco, vediamo subito come sfruttarli al meglio!

Acido citrico

La prima alternativa non poteva che essere l’acido citrico!

Elemento molto prezioso in lavatrice, sarà fantastico anche per avere una lavastoviglie perfetta! Inoltre viene usato come brillantante naturale data la sua efficacia senza precedenti!

Non dovrete far altro che sciogliere 150 grammi di prodotto in 1 litro d’acqua e versare poi il tutto in un vaporizzatore.

Prima di procedere con il lavaggio, spruzzate sulle stoviglie o riempite la vaschetta del brillantante con la soluzione ed ecco che i piatti e i bicchieri saranno come nuovi!

Aceto bianco

In ultimo non potevo non suggerirvi l’aceto bianco, perfetto anche per far brillare l’acciaio in lavastoviglie e per evitare ogni tipo di alone a fine lavaggio!

Questo fantastico ingrediente è molto semplice da usare dovrete soltanto metterlo su una spugna e passarlo su tutte le stoviglie.

Se volete semplificare questo passaggio e renderlo più veloce, mettete l’aceto in un vaporizzatore e spruzzatene una buona quantità su piatti, bicchieri e pentole in acciaio.

Non solo a fine lavaggio non avrete macchie e aloni, ma l’aceto, proprio come il limone, manderà via anche cattivi odori che si possono accumulare in lavastoviglie!

Avvertenze

Consigliamo di leggere eventuali istruzioni di fabbrica dell’elettrodomestico prima di procedere con i rimedi descritti.