Come usare una saponetta di Marsiglia per fare le pulizie di casa e risparmiare

906
sapone-marsiglia-utilizzi

Tanti sono gli ingredienti naturali che, anche se presi singolarmente, posso dare ottimi risultati nelle pulizie domestiche.

Un esempio di spicco tra questi è il sapone di Marsiglia, profumato, efficace e da anni annoverato tra i migliori trucchi della Nonna.

Dal momento che sono tante le persone che non rinunciano alle sue qualità, vediamo subito insieme come usare una saponetta di Marsiglia per fare le pulizie di casa!

Cucina

La prima zona della casa in cui vedremo l’applicazione del sapone di Marsiglia è la cucina!

Qui c’è sempre il rischio di cattivi odori, di calcare, piatti incrostati, macchie opache d’acqua e quant’altro. Ebbene, con l’aiuto del sapone di Marsiglia tutti questi problemini possono andare via in poco tempo.

Quando lavate i piatti, potete aggiungere delle scaglie di sapone nella vasca del lavello per aumentare il potere sgrassante e avere piatti sempre perfetti.

Mettetelo poi direttamente sulla spugna per l’acciaio della cucina, per il lavello o le piastrelle incrostate di sugo.

Infine, un altro uso fantastico del sapone di Marsiglia in cucina è per pulire i mobili in legno che saranno lucidi e come nuovi sotto l’effetto di quest’ingrediente!

Bagno

Anche il bagno può beneficiare dell’efficacia del sapone di Marsiglia e, usandolo ogni giorno, vedrete che sarà sempre profumato e pulitissimo!

Scopriamo nel dettaglio come usarlo:

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

  • Per sbiancare e lucidare le ceramiche: mettete delle scaglie sulla spugna e strofinate delicatamente sulle ceramiche. Poi sciacquate e asciugate per bene, saranno perfette!
  • Per i rubinetti del bagno: anche in questo caso potete mettere le scaglie direttamente sulla spugnetta e strofinare sui rubinetti con la parte non abrasiva altrimenti si possono graffiare.
  • Per i pavimenti: il sapone di Marsiglia è fantastico per avere un pavimento brillante e profumato. Un solo cucchiaio in scaglie messo nel secchio con acqua è quanto occorre per averlo perfetto.
  • Nella doccia e contro la muffa: fate una pasta densa con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia sciolto e 1 cucchiaio di bicarbonato. Usate il composto per pulire e vedrete che fantastico risultato!

Mobili in legno

Uno degli ambienti più difficili da pulire perché si ha sempre paura di rovinarli sono i mobili in legno.

In realtà la soluzione è più semplice ed economica di quanto si pensi perché il sapone di Marsiglia lucida e pulisce a fondo il legno senza consumarlo o macchiarlo.

Dunque dovrete riempire una ciotola con acqua tiepida e sciogliere all’interno 1 cucchiaio di sapone grattugiato. Immergete poi un panno in microfibra nella soluzione e fate una prima passata.

Risciacquate e poi asciugate con un panno pulito: i mobili saranno come nuovi!

Pavimenti

Come accennato anche quando abbiamo parlato del bagno, il sapone di Marsiglia trova una delle sue maggiori qualità se usato sui pavimenti.

La cosa interessante è che può essere messo anche su materiali più delicati come il marmo ed è una cosa molto vantaggiosa per quest’ingrediente.

Basterà soltanto mettere 1 cucchiaio di scaglie nel secchio con acqua tiepida e procedere con il lavaggio usando preferibilmente un panno in microfibra.

Vedrete che fantastico risultato!

Vetri

Anche se è una soluzione che prevede il risciacquo, il sapone di Marsiglia è ottimo anche per i vetri in quanto li pulisce senza troppa fatica.

Infatti è consigliabile usarlo quando sono particolarmente sporchi dopo la pioggia.

Riempite il secchio con acqua calda e 2 cucchiai di scaglie di sapone, poi usate prima una spugna morbida e strofinatela sul vetro per togliere lo sporco.

Successivamente risciacquate con un panno in microfibra e asciugate accuratamente controllando che non vi siano aloni in controluce.

Muri lavabili

Nel momento in cui, ahimè, si sporca il muro di casa, c’è una sola soluzione: sperare che lavandolo possa tornare come prima!

Quando si posseggono muri lavabili il discorso non è troppo complicato, basta solo usare gli ingredienti giusti.

Uno di questi è senza dubbio il sapone di Marsiglia e dovrete usarlo semplicemente sciogliendo 1 cucchiaio di prodotto grattugiato in una ciotola con acqua tiepida.

Per pulire il muro usate un panno in microfibra o una spugna morbida inumiditi nella soluzione precedentemente preparata.

Per profumare

Ultimo e interessante trucchetto che potete usare con il sapone di Marsiglia è per profumare la casa!

Si tratta di un rimedio della Nonna che viene scelto anche per profumare spazi più piccoli come mobili o cassetti.

Tagliate 2 cucchiai di scaglie, mettetele in una ciotola e mescolatele con mezzo cucchiaino di oli essenziali a vostro piacimento.

A questo punto lasciate il composto in una zona che desiderate profumare ed ecco fatto!

Avvertenze

Sebbene parliamo di un prodotto estremamente delicato, è sempre consigliabile provarlo nei vari angoli di casa per assicurarsi di non macchiarli o danneggiarli.