Come profumare la Casa e il Bagno con il Metodo della Saponetta grattugiata

346
profumare-casa-saponetta-grattugiata

Chi è che non ama spargere un fantastico profumo in casa?

Credo nessuno! Ogni giorno infatti sono sempre più numerose le strategie che si usano per profumare l’ambiente nei suoi tanti spazi!

C’è chi si sbizzarrisce anche a dare un odore diverso in base alla zona della casa in cui si trova! Ma avete mai provato un trucchetto fai da te molto efficace e semplice?

Oggi vi dirò tutto quello che serve sapere su come fare un profumatore per la casa con una saponetta grattugiata!

Occorrente

Per procedere, scopriamo anzitutto qual è l’occorrente necessario!

  • 1 panetto di sapone di Marsiglia
  • Acqua qb
  • Olio essenziale alla lavanda
  • Stampini in silicone

Ecco fatto, questo è tutto quello che serve per avere sempre a portata di mano qualcosa di fresco e profumato che darà un odore inebriante alla casa!

Il sapone di Marsiglia, infatti, è in grado di tenere intatto nel tempo il suo delicatissimo aroma e se vi piace l’odore, non vi pentirete di questo trucchetto!

L’olio essenziale alla lavanda darà un tocco in più, ma potete anche ometterlo oppure sostituirlo con l’olio che più vi piace!

Per quanto riguarda gli stampini, infine, è consigliabile usare quelli in silicone semplicemente perché sono più pratici e vi permetteranno di staccare il contenuto in poco tempo!

Procedimento

A questo punto passiamo al procedimento!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Non preoccupatevi, anche se sono coinvolti diversi ingredienti, sarà tutto molto semplice e veloce!

Per prima cosa minuitevi di una ciotola e grattugiate la saponetta fino a farla finire, dovrete ottenere delle scaglie sottili.

Successivamente scaldate una pentola e sciogliete le scaglie a bagnomaria, più queste saranno sottili, meno tempo ci metteranno a sciogliersi.

Una volta sciolto, aggiungete un poco d’acqua per rendere tutto omogeneo e più liscio.

Attenzione! Sconsigliamo di sciogliere il sapone direttamente nel pentolino. Anche se richiede un po’ più di tempo, prediligete sempre il procedimento a bagnomaria perché il prodotto potrebbe bruciarsi e il pentolino rischia di rovinarsi.

Bene, adesso versate le gocce di olio essenziale nel sapone e continuate a mescolare e a rendere il composto sempre compatto.

Quando sarà pronto, versate il sapone negli stampini facendo molta attenzione a non scottarvi, potete aiutarvi con un cucchiaio raschiando l’eccesso con un cucchiaino.

Lasciate raffreddare il tutto e quando i cubetti saranno diventati solidi, toglieteli delicatamente dagli stampi ed ecco fatto!

Modalità d’uso

Avete ottenuto i vostri cubetti super profumati usando soltanto una saponetta grattugiata, ma ora vediamo la modalità d’uso!

Uno dei suggerimenti principali che vi do è di metterli in una ciotolina in ceramica e di posizionarli in bagno per mantenerlo sempre profumato.

In alternativa metteteli nei cassetti o nell’armadio, conferiranno un odore fantastico sia al mobile che ai vestiti che non rischieranno di puzzare di chiuso.

Altro consiglio è inserirli in un sacchetto traspirante a maglie larghe e mettere questo in qualsiasi mobile o parte della casa che desiderate profumare!

Insomma, potete sbizzarrirvi in ogni modo con questo trucchetto semplice e fai da te!

Avvertenze

È importante seguire per bene le dosi e il procedimento indicato. Non usate il sapone di Marsiglia in caso di allergie o ipersensibilità.