Come fare una pulizia veloce dei Vetri senza Risciacquo con questi Trucchetti

283
pulire-vetri-senza-risciacquo

Pulire i vetri a volte diventa una vera e propria fatica!

Bisogna stare sempre lì a fare attenzione alle macchie e soprattutto agli aloni i quali sono un vero e proprio incubo!

Qual è il modo migliore per averli super brillanti in modo veloce e evitando tanti diversi passaggi?

Oggi vedremo insieme come fare una pulizia veloce dei vetri senza risciacquo!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è importante chiarire alcuni punti per non rischiare di ottenere un risultato fallimentare.

I vetri senza risciacquo possono essere puliti nel momento in cui non sono particolarmente sporchi e, dunque, avrebbero bisogno di più di un passaggio.

Dunque vi sconsiglio vivamente di usare i rimedi riportati in seguito dopo intense giornate di pioggia o nelle giornate particolarmente ventilate e piovose dove il vento ha trasportato la polvere ed il terreno sui vetri.

Anche infissi troppo sporchi e pieni di polvere potrebbero rendere inefficace il lavaggio senza risciacquo, quindi assicuratevi che siano ben puliti.

Una volta che avete controllato questi fattori, possiamo andare ai trucchetti!

Aceto e limone

Aceto e limone insieme funzionano sempre benissimo per due semplici motivi!

Il primo è che possiedono una notevole azione sgrassante e pulente, il secondo è che riescono a rendere lucide tutte le superfici su cui vengono utilizzati!

Nel caso dei vetri, tutto quello che dovrete fare è riempire un vaporizzatore metà con acqua e metà con aceto. Aggiungete poi il succo ben filtrato di 1 limone.

Agitate prima dell’utilizzo e spruzzate su tutto il vetro, poi passate un panno in cotone ed ecco fatto!

Borotalco

Negli anni il borotalco si è rivelato essere un ingrediente perfetto per la pulizia dei vetri!

Oltre l’efficacia che si ottiene, c’è da dire che è un elemento estremamente profumato, quindi lascerà un buon odore sui vostri vetri!

Sciogliete 2 cucchiai di prodotto in 700 ml d’acqua, mescolate per bene finché non diventa un’unica soluzione.

In seguito, con l’aiuto di un imbuto, versate tutto in un contenitore spray e vaporizzate sul vetro, passate sempre un panno in cotone ed ecco che i vostri vetri splenderanno come non mai!

Bicarbonato di sodio

Se volete un metodo con un ingrediente che sicuramente è a portata di mano, allora dovrete affidarvi al bicarbonato di sodio!

Tutto quello che dovrete fare è sciogliere 2 cucchiai rasi di bicarbonato in 1 litro d’acqua, mescolate per bene.

In seguito travasate in un vaporizzatore e spruzzate sui vetri, poi asciugate col panno.

Volete che i vetri profumino oltre ad essere puliti? Potete aggiungere 4 gocce di olio essenziale a vostra scelta.

N.B. Il bicarbonato di sodio tende a depositarsi sul fondo del flacone, per cui prima di ogni utilizzo date dei colpetti alla base e agitate.

Alcol denaturato

Infine vi proponiamo un elemento infallibile che toglie anche lo sporco più ostinato in un batter d’occhio!

L’alcol denaturato è infatti molto efficace sui vetri, dovrete metterne circa mezzo bicchiere in 800 ml d’acqua.

Poi vaporizzate sempre sulle zone da trattare e asciugate con un panno in cotone!

Avvertenze

Assicuratevi di non danneggiare il vetro provando i rimedi prima su un angolino non visibile.