Come fare le saponette scrub fai da te

2002
saponette-scrub-fai-da-te

Nella beauty routine di ogni donna due parole non mancano mai: idratazione ed esfoliazione.

Durante la prima, cerchiamo di nutrire a fondo la nostra pelle in modo che sia bella, sana e morbida. Nella seconda invece facciamo in modo che vengano eliminate le cellule morte e che il corpo si rigeneri.

Vi starete chiedendo se si può avere entrambe le cose in un solo prodotto.. Ed è proprio così!

Infatti, nel mondo della cosmetica, esistono le cosiddette saponette scrub, che sono in grado di detergere, idratare ma allo stesso tempo esfoliare la pelle.

Sapete che con poco possono essere realizzate anche in casa? Molte ricette prevedono l’utilizzo della soda caustica (e quindi un po’ di dimestichezza in più). Ma oggi vogliamo proporvi delle ricette semplici e con ingredienti di facile reperibilità.

Vediamo insieme come!

Al cocco

La fragranza esotica del cocco ci trasporta subito in terre tropicali.. Anche se siamo distanti centinaia di chilometri!

Per preparare la saponetta scrub al cocco, vi occorreranno:

  • 90 gr di base pronta di sapone (che può essere acquistata anche online)
  • 10 gr di olio di cocco (preferibilmente bio)
  • Farina di cocco (cocco grattuggiato) quanto basta
  • Fragranza al cocco
  • 1 bustina di vanillina (facoltativo)

In una ciotola, versate la base pronta di sapone (questa base vi permette di utilizzare subito il sapone) unendo poi l’olio di cocco.

Se non avete l’olio di cocco, nessun problema: potete sostituirlo con un altro olio vegetale, come l’olio di oliva o anche l’olio di mandorle dolci, che ha proprietà elasticizzanti.

A questo punto, sciogliere il tutto a bagnomaria, in modo che abbia una consistenza abbastanza liquida. A questo punto, aggiungete la vanillina (facoltativa) e la fragranza al cocco.

Ricordate che questi ultimi passaggi devono essere abbastanza rapidi in modo da poterli amalgamare per bene.

Aggiungere poi la farina di cocco, che sarà l’elemento esfoliante (efficace ma delicato), mescolare per un po’ e versare negli stampini. In alternativa potete utilizzare farina del guscio di mandorle, che potrete acquistare già pronta.

Lasciate che si induriscano completamente e saranno pronti! Queste saponette scrub sono un’ottima idea regalo, che potete impacchettare e donare ai vostri cari!

Saponetta scrub con il sale

Questa saponetta scrub fai da te è molto semplice da preparare e non ha un costo elevato. Scopriamo insieme gli ingredienti:

  • 100 gr di sapone neutro solido (meglio se naturale, se non ne avete utilizzate un normale sapone neutro)
  • 50 gr di olio di cocco
  • 50 gr di sale
  • 20-30 gocce di un olio essenziale a vostra scelta (per esempio al rosmarino)

Inoltre avete bisogno di qualche stampo. Potete scegliere quelli in silicone, che hanno forme di tutti i tipi e sono facili da utilizzare (soprattutto quando estraete i saponi, riuscirete a farlo molto tranquillamente).

Procedimento:

In una ciotola, grattugiate finemente il sapone neutro, in modo che si sciolga più facilmente. Aggiungete poi l’olio di cocco e mettere a sciogliere a bagnomaria fin quando il composto non vi risulterà omogeneo.

Sempre mescolando, aggiungete il sale. Mescolate in modo accurato ma veloce perché il sale fa addensare il liquido. Successivamente aggiungete le gocce di olio essenziale. Potete scegliere la combinazione che preferite.

Per esempio, se vorrete utilizzare l’olio essenziale di rosmarino, esso avrà un effetto tonico e benefico sulla pelle, perché stimola la circolazione e sembra ottimo per contrastare la cellulite!

Dopo questo passaggio, versate il composto negli stampini e fate in modo che non ci siano bolle d’aria o spazi vuoti. Farli solidificare completamente.

Se lo desiderate (parlando sempre di rosmarino), potete mettere qualche rametto alla base dello stampino così a sapone finito avrete anche una decorazione!

Il sapone è pronto per essere utilizzato sotto la doccia o nella vasca da bagno!

Con olio di argan

Come sappiamo, l’olio di argan ha tantissime proprietà: è un antirughe naturale e rende la pelle molto morbida. Essendo un olio molto pregiato, renderebbe le nostre saponette scrub fai da te ancora più efficaci!

Sempre a bagnomaria, riscaldare circa 2 bicchieri di sapone naturale. In un’altra ciotola, far sciogliere mezzo bicchiere di olio di cocco e 1 cucchiaino di olio di argan puro.

Quando i due liquidi saranno ben sciolti, uniteli ed amalgamateli per bene. A questo punto, potete aggiungere 8-10 gocce di olio essenziale alla vaniglia per una fragranza dolce, oppure dell’olio essenziale di lavanda dalle proprietà calmanti e rilassanti.

In più, per rendere i saponi ancora più belli, potete aggiungere qualche goccia di colorante alimentare a seconda del vostro gusto.

Ora dobbiamo aggiungere l’ingrediente esfoliante! Potete scegliere dello zucchero di canna (magari reso leggermente più fine per avere uno scrub non troppo aggressivo), oppure dello zucchero bianco, o ancora gusci di mandorla tritati (possono essere acquistati già pronti).

Insomma, scegliete il vostro elemento esfoliante in base alle vostre esigenze o alle vostre preferenze.

Ora che il tutto è mescolato, va messo negli stampini e lasciato raffreddare. Se volete accelerare il processo di solidificazione potete metterli in freezer fin quando non si saranno induriti.

E voilà! Il gioco è fatto!

Avvertenze

Per preparare le saponette scrub fai da te, si raccomanda la giusta attenzione nell’utilizzare gli ingredienti caldi e accanto ai fornelli.

Si consiglia di evitare l’utilizzo di una o più componenti se si soffre di allergie o ipersensibilità. Chiedere un parere del medico in caso di gravidanza o allattamento.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.