Come fare lo Spray anti-pieghe fai da te per avere le Camicie stiratissime in due minuti

362
spray-per-stirare-camicie

In questo periodo, è frequente indossare camicie, in quanto sono un indumento traspirante e fresco adatto proprio alle temperature di queste giornate.

Inoltre, poiché è tempo di cerimonie, è facile trovarci ad indossarle per essere anche eleganti. La pecca, però, è che il tessuto delle camicie tende facilmente a stropicciarsi e a presentare grinze difficili da rimuovere.

Per questo, oggi vedremo insieme come realizzare lo spray anti-pieghe per le camicie utilizzando solo rimedi casalinghi e naturali!

Con amido di mais

Innanzitutto, vediamo come realizzare lo spray antipieghe con l’amido di mais, il quale ha, appunto, la funzione di “inamidare” il tessuto della camicia e renderlo così corposo da appianare le grinze.

In una ciotola, quindi, versate 200 ml di acqua e 1 cucchiaino di amido e mescolate fino a far sciogliere l’amido. Per essere certe di far sciogliere bene l’amido di mais e di non trovarvi dei piccoli “grumi”, potete anche riscaldare l’acqua prima di sciogliere l’amido di mais e fare, poi, raffreddare la miscela prima di versarla nel flacone spray.

A questo punto, non vi resta che spruzzare un po’ di questa miscela sulle camicie da stirare mantenendo una distanza di almeno 10 cm e procedere, poi, a passare il ferro da stiro.

N.B Vi ricordiamo di conservare l’appretto per massimo un mese e di conservarlo in un luogo asciutto. Ovviamente, se notate la formazione di muffa o cattivi odori, vi consigliamo di buttarlo via pure prima.

Con olio essenziale

Infine, vediamo come preparare una miscela anti-piega super profumata, in grado, quindi, di conferire anche un buon odore alle vostre camicie! Per realizzare questa acqua da stiro ammorbidente, avrete bisogno di: 

  • 50 ml di alcol per liquori
  • 150 ml di acqua distillata
  • 10 ml di acqua di fiori di arancia
  • 1 goccia di olio essenziale di ylang ylang
  • 1 goccia di olio essenziale di bergamotto
  • 1 goccia di olio essenziale di legno di rose o geranio
  • metà cucchiaino di glicerina
  • sapone di Marsiglia q.b

Il procedimento è un po’ più elaborato e necessiterete di più ingredienti rispetto alle altre due ricette, ma la bella notizia è che le vostre camicie saranno davvero dritte e profumate come appena uscite dalla lavanderia!

Versate, quindi, 1 cucchiaio di acqua distillata e 1 cucchiaio di alcol in una ciotolina e aggiungete, poi, un po’ di sapone di Marsiglia e le gocce di olio essenziale. Mescolate tutto, poi versate sia la glicerina sia la parte restante di alcol in un flacone con spray.

Travasate, quindi, la miscela preparata precedentemente nel flacone insieme alla glicerina e aggiungete, poi, l’acqua di fiori di arancia con la restante acqua distillata. A tal proposito, potete anche realizzare voi stesse l’acqua di fiori di arancia!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Mescolate il tutto e lasciate riposare per una settimana per ottenere un sapore intenso. Dopodiché, per l’utilizzo, vi basta spruzzare la miscela sulle camicie e procedere, poi, con il processo di stiratura.

N.B Ricordatevi di conservare la miscela in un luogo fresco, lontano dalla luce diretta del sole.

Avvertenze

Se il vostro ferro da stiro si impregna della miscela utilizzata, spegnetelo, lasciatelo raffreddare e procedete a pulirlo con un panno umido, in modo da non fare trasferire l’appretto sui vostri capi e danneggiarli. Infine, effettuate sempre una prova su una parte nascosta del capo così da assicurarvi che non si formino macchie o non si scolorisca il tessuto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.