Come lavare le Camicie per non stropicciarle e stirarle prima

200
come-non-far-stropicciare-camicie

Ma quanto sono belle le camicie? Oltre ad essere fresche e traspiranti, fanno sì che possiamo essere eleganti in ogni contesto!

E con l’arrivo del caldo, capita sempre di più di doverle indossare per andare magari ad una festa, a un aperitivo o a una cerimonia. L’unica pecca, però, è che sembrano non essere mai dritte come vorremmo in quanto tendono a stropicciarsi facilmente.

Per questo, oggi vedremo insieme alcuni accorgimenti e trucchetti da seguire per lavarle in modo giusto così da non stropicciarle!

Attenzione alla quantità di capi

Prima di vedere come lavare le vostre camicie, è bene sapere che caricare troppo la lavatrice, per quanto possa sembrare un trucchetto furbo per lavare più panni contemporaneamente, in realtà è il primo errore che si compie durante il lavaggio.

Se inserite, infatti, le vostre camicie in una lavatrice troppo carica, queste ne usciranno stropicciate, in quanto non hanno lo spazio materiale per distendersi e tendono, quindi, ad appallottolarsi. L’ideale, quindi, è di mettere pochi capi. Inoltre, è meglio sempre lavare tessuti simili tra loro, così che possiate rispettare le giuste modalità di lavaggio.

Centrifuga e temperatura ottimale

Una volta caricata la lavatrice con le vostre camicie, vediamo come procedere con il lavaggio, impostando la giusta centrifuga e temperatura. Come sappiamo, infatti, la centrifuga consente di eliminare l’acqua in eccesso e di “strizzare” meccanicamente i nostri capi.

Per questo, è bene non utilizzarla o, in ogni caso, diminuire i giri, accertandosi di non superare i 600 giri. Stesso discorso vale anche per il lavaggio a mano: ricordatevi di non strizzare troppo le vostre camicie.

Oltre alla centrifuga, è importante anche rispettare le giuste temperature, in quanto i lavaggi ad alte temperature tendono a provocare grinze sui vostri capi e a far sì che dobbiate per forza stirarli. Evitate, quindi, temperature molto alte e attenetevi alle indicazioni riportate sull’etichetta.

Stiratura “manuale”

Il lavaggio in lavatrice o a mano si è appena concluso e ora non vi resta che stendere le vostre camicie per farle asciugare. Prima, però, vi suggeriamo un trucchetto della nonna in grado di rimuovere eventuali grinze dovute al lavaggio.

Tutto ciò che dovrete fare è sbatterle energicamente più volte fino a che le pieghe visibili non saranno solo un brutto ricordo. Inoltre, “accarezzatele” sui punti dove sono più stropicciate come a voler quasi stirarle manualmente. Ed ora, non vi resta che stenderle!

Asciugatura ideale

Infine, vediamo come farle asciugare così da scongiurare la formazione di grinze o pieghe. Se siete solite stenderle all’aria aperta, allora vi consigliamo di non lasciare le vostre camicie troppo tempo bagnate prima di stenderle perché potrebbero stropicciarsi molto. Appendetele, quindi, su una gruccia, chiudendo tutti i bottoni, se possibile, così da dargli la giusta forma.

Inoltre, mettetele sempre in posizione verticale in modo che il peso dell’acqua possa raddrizzarle durante l’asciugatura. Infine, ricordatevi di non usare le mollette perché potrebbero formare delle pieghe difficili da rimuovere.

Se, però, possedete e usate l’asciugatrice, allora vi consigliamo di impostare un programma di asciugatura delicata così da non stropicciare troppo le camicie e di inserirne solo alcune, in modo tale che il vapore e il calore possano avere più spazio per asciugare i vestiti e per “stirarli” naturalmente.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio prima di seguire i rimedi suggeriti, in quanto è sempre importante considerare il tessuto delle camicie: non tutte, infatti, sono uguali. Esistono, inoltre, anche camicie realizzate con tessuti “non stiro”, che tendono a non stropicciarsi e ad essere sempre dritti.

Ricordatevi, infine, di seguire sempre le indicazioni di produzione della vostra lavatrice e asciugatrice in modo da utilizzarle al meglio per i vostri capi!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.