Come non far seccare gli Asciugamani con il Caldo mantenendoli sempre morbidi e profumati

799
come-non-far-seccare-asciugamani-estate

Ci sono delle cose a cui non possiamo mai rinunciare, una di queste è la morbidezza degli asciugamani dopo una bella doccia!

Tuttavia capita che in alcuni periodi dell’anno diventa difficile avere gli asciugamani sempre soffici e pronti a coccolarci.

L’estate è il periodo nemico della morbidezza per eccellenza a causa del sole forte.

Dunque oggi vedremo insieme come non far seccare gli asciugamani con il caldo!

Iniziamo dal lavaggio

La prima cosa da cui partire è proprio il lavaggio!

Se si attuano degli accorgimenti prima o durante la fase di lavaggio, si possono ottenere già dei grandi risultati!

Dunque vediamo le cose principali a cui fare attenzione:

  • Non esagerate con i giri di centrifuga così non saranno strizzati eccessivamente e non rischiano di indurirsi.
  • Un altro fattore importante è la temperatura di lavaggio, fate in modo che non superi i 60 gradi per asciugamani bianchi e i 40 gradi per quelli colorati. Temperature eccessivamente alte rovinano e induriscono le fibre.
  • Non inserite troppo detersivo oltre quello necessario. Il detersivo in eccesso, infatti, resta tra le fibre e farà indurire gli asciugamani.
  • Evitate di sovraccaricare troppo la lavatrice: mettere insieme tante asciugamani tra loro non permette il corretto passaggio dell’acqua e di conseguenza saranno ruvidi. Una soluzione ideale sarebbe dedicare un solo ciclo di lavaggio esclusivamente agli asciugamani.
  • Fate in modo che la temperatura di lavaggio non superi mai i 60 gradi per asciugamani bianchi e 40 gradi per quelli colorati. Le temperature troppo alte rovinano le fibre del tessuto.

Rimedi in lavatrice

Passiamo adesso ai rimedi in lavatrice che potranno aiutarvi ad ottenere degli asciugamani soffici e morbidi anche con il caldo estivo!

Bicarbonato di sodio

Il primo ingrediente che non posso fare a meno di consigliarvi è sicuramente il bicarbonato di sodio!

Questo permette non solo di sgrassare a fondo gli asciugamani, ma è l’ideale per distendere le fibre!

Tutto quello che dovrete fare, dopo aver caricato la lavatrice, è inserire 1 misurino di prodotto direttamente nel cestello e avviare il lavaggio.

Il bicarbonato in lavatrice è un trucchetto infallibile che ancora oggi viene usato spessissimo!

Acido citrico

Vediamo adesso un altro trucchetto molto interessante e ampiamente diffuso in lavatrice.

Sto parlando dell’acido citrico! Un prodotto che può sostituire tranquillamente tutti i tradizionali ammorbidenti!

Non dovrete far altro che sciogliere 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua, successivamente aggiungete 10 gocce dell’olio essenziale che preferite.

Ottenuta un’unica soluzione, dovrete mettere 100 ml di prodotto ad ogni lavaggio ed ecco fatto!

Aceto bianco

Infine non poteva mancare l’aceto bianco, protagonista indiscusso dei rimedi naturali in lavatrice!

Per usarlo basterà soltanto inserire 1 tazzina d’aceto in lavatrice al posto dell’ammorbidente. Aggiungete anche 1 cucchiaino di olio essenziale.

Vedrete che gli asciugamani saranno morbidissimi!

Ammorbidirli con la Camomilla

Conoscevi questo metodo semplice ed economico con la Camomilla? Ecco un video con il procedimento passo passo..

Come asciugarle

In ultimo vediamo insieme come bisogna asciugare gli asciugamani per non farle seccare eccessivamente.

Per quanto possa tornarci utile perché ci fa asciugare prima i vestiti, il sole è nemico della morbidezza dei panni.

Quindi il consiglio principale che vi do è far asciugare i panni lontano dai raggi solari, all’ombra.

Inoltre non lasciateli per troppo tempo ad asciugare, andate a controllare di tanto in tanto che siano asciutti e poi posateli.

Avvertenze

Al fine di migliorare sempre di più il lavaggio degli asciugamani, vi consiglio di leggere le indicazioni riportate sulle etichette.