Come Profumare il Bagno di Fiori con questo Metodo facile e veloce

665
come-profumare-bagno-fiori

Diffondere un buon profumo in bagno è una delle priorità che ci si dà ogni giorno per ottenere uno spazio sempre fresco e pulito!

Si usano sempre tanti metodi che possano lasciare un fantastico odore, ma spesso molti non riescono a farci ottenere il risultato sperato.

Avete mai provato con i fiori? Se la risposta è no, allora non vi resta che scoprire il trucchetto che vi indicherò oggi e vi assicuro che ve ne innamorerete!

Infatti il rimedio non è indicato solo per spargere il buon odore, ma anche per pulirlo!

Vediamo insieme come profumare di fiori il bagno se lo pulite con questo metodo!

Ingredienti

La prima cosa che dobbiamo fare è sicuramente procurarci gli ingredienti necessari!

Non preoccupatevi, sarà tutto molto facile da reperire e sono sicura che avrete la maggior parte delle cose già in casa!

Ecco cosa vi servirà nel dettaglio:

  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 7 gocce di olio essenziale alla lavanda o fiori di lavanda
  • 500 ml di acqua (facoltativo, ma utile se vorrete usare lo spruzzino)

Questo è tutto il necessario e come vedete sono elementi molto diffusi e che vi faranno risparmiare anche sui detersivi prediligendo alternative ecologiche!

Il bicarbonato di sodio ed il sapone di Marsiglia sono ampiamente diffusi nei rimedi naturali e se messi insieme assicurano un’efficacia senza precedenti!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Inoltre sono molto delicati e non aggrediranno le zone del bagno in nessun modo.

Procedimento

Passiamo adesso al semplicissimo procedimento!

Innanzitutto, se avete il sapone di Marsiglia solido, dovrete tagliarne la quantità indicata in scaglie e scioglierle a bagnomaria in modo da rendere tutto più pratico.

Una volta ottenuto il sapone liquido, dovrete unirlo al bicarbonato e mescolare finché non ottenete un composto spumoso ed omogeneo.

A questo punto dovrete aggiungere le gocce di olio essenziale e continuare a mescolare per far assorbire bene tutto l’olio.

Ora avete ottenuto il detergente naturale in pochissimo tempo!

Nel caso in cui utilizziate i fiori di lavanda, dovrete metterli in un pentolino con acqua e portare ad ebollizione, poi filtrate l’acqua e unite quella al composto di bicarbonato e sapone di Marsiglia.

Modalità d’uso

Ora che avete un prodotto ecologico che profuma di fiori, non vi resta che scoprirne la modalità d’uso!

Potete usare il composto direttamente sulla spugnetta e sgrassare tutte le ceramiche e i rubinetti del bagno in modo da togliere il calcare.

Poi bisognerà risciacquare per bene e togliere tutti gli eventuali residui di detersivo e gocce d’acqua.

In alternativa potete diluire il tutto in 500 ml di acqua trasferire tutto all’interno di un flacone dosatore o un flacone spray e vaporizzare in tutto il bagno, dai sanitari fino alla doccia!

Lasciate agire per un po’ di tempo, dopodiché andate a sgrassare tutte le zone interessate e risciacquate con abbondante acqua.

Ricordate, inoltre, che se usato nella doccia, il prodotto rilascerà un fantastico odore che si sentirà ancor di più quando farete la doccia ed uscirà il vapore!

Avvertenze

Vi ricordo di usare il rimedio indicato prima in angoli poco visibili in modo da verificare che non restino delle macchie e non si danneggino le superfici.

Inoltre non usate la lavanda in caso di allergia o ipersensibilità.