Puoi usare l’Alloro per profumare la Casa quando fuori è umido e freddo

132
profumare-casa-inverno-piattino-alloro

In inverno non si desidera soltanto riscaldare la casa per trovare riparo e ristoro dal freddo, ma anche profumarla con gli odori che sono l’emblema di questa stagione!

Tra i profumi che sicuramente ricorrono nei mesi di freddo troviamo l’alloro, una pianta che non manca mai di sorprenderci per tutte le proprietà e le qualità che possiede.

Con le sue foglie ci si può sbizzarrire a trovare i trucchetti più indicati e creativi al fine non solo di profumare, ma anche di abbellire la casa!

Oggi in particolare vedremo il metodo del piattino d’alloro così da profumare la casa in inverno!

Perché usare l’alloro?

Prima di iniziare è bene chiedersi perché è bene usare l’alloro, questa pianta fantastica dalle mille sfaccettature!

L’alloro è, infatti, associato alla pianta della saggezza e del sapere, per questo le sue foglie sono protagoniste e simbolo per i neolaureati.

Il suo intenso e fresco profumo, inoltre, possiede delle proprietà rilassanti che conferiscono benessere e tranquillità.

Non a caso un rametto d’alloro si mette anche all’interno della doccia per esalarne l’odore con il vapore acqueo, in modo da avere un momento di ristoro e che apre anche le vie respiratorie.

Infine il suo uso viene impiegato da anni nelle ricette naturali per curare alcune zone del corpo. Insomma, una vera e propria risorsa!

Procedimento

Una volta che abbiamo visto tutte le qualità dell’alloro, non ci resta che capire nel dettaglio il procedimento per sfruttarlo bene in casa!

Le foglie, se essiccate, sono già pronte per sfoggiare tutto il loro fantastico aroma, per cui potete procedere essiccandole all’aria aperta per diversi giorni predisponendole in una teglia.

In alternativa, se volete un passaggio più veloce, potete metterle sempre su una teglia con della carta forno e inserirle per qualche minuto nel forno preriscaldato ed acceso a 180°.

Controllate che non si brucino e quando vedete che sono diventate di un verde più chiaro, sono pronte!

Mettetele su un piattino da poggiare nelle zone che preferite della casa per abbellire e profumare. Potete anche fare delle decorazioni unendo più foglie con uno spago e facendo passare un nastro.

Sarà una soluzione perfetta per dare un tocco di classe alla vostra casa!

Altri metodi con l’alloro per la casa

Abbiamo visto il metodo del piattino d’alloro, ma in realtà esistono altri metodi molto interessanti con l’alloro per tutta la casa.

Dovrete soltanto scegliere quello che fa per voi, vediamo i trucchetti più amati e sfruttati in assoluto:

  • Nell’aspirapolvere: metodo semplicissimo, dovrete semplicemente spezzettare delle foglie e metterle all’interno del sacchetto (raccomando di aspirarle). Profumerà tutta la casa mentre usare l’elettrodomestico.
  • Sul termosifone: altro espediente perfetto per spargere l’odore dell’alloro in casa, mettete le foglie sul calorifero. Possono essere anche fresche, tanto si essiccheranno stesso mentre il termosifone è acceso.
  • Sacchetto per mobili: l’alloro è un ottimo antitarme per i vestiti. Spargete qualche foglia direttamente tra i vestiti oppure mettetele all’interno di qualche sacchetto traspirante a maglie larghe.
  • Rametto in bagno: come già accennato prima, è molto interessante mettere un rametto d’alloro sul soffione della doccia, ma dovrà essere posizionato in modo che l’acqua non vada a finire sulle foglie. Sarà il vapore ad esalarne l’odore e il bagno profumerà in poco tempo!

Avvertenze

Non usate l’alloro in caso di allergia o ipersensibilità. Ricordate di essiccare le foglie nei rimedi che lo richiedono altrimenti potreste danneggiare le foglie e avere l’effetto contrario.