Per avere la Casa fresca che profuma di Primavera basta questo Rimedio fai da te

228
come-profumare-casa-di-primavera

La primavera vuol dire soltanto una cosa: casa che profuma sempre di buono!

Infatti questa stagione è direttamente associata allo sbocciare dei fiori e ai magnifici colori e all’inebriante profumo che questi portano con sé.

Chi ha la fortuna di avere un giardino può godere di tutta questa bellezza e può usare i petali per profumare l’ambiente.

Tuttavia oggi vedremo insieme come fare il profumo fresco di primavera con ingredienti che sicuramente avrete in casa o che potete reperire facilmente.

Siete curiosi? Scopriamo insieme quali sono i vari trucchetti per realizzarlo!

Con sale

Il primo rimedio che vi consiglio è con il sale fino da cucina, ma andrà bene anche il sale grosso!

Tale metodo non solo è utile per profumare le stanze della casa, ma sarà perfetto anche se avete ambienti particolarmente umidi dato che il sale assorbe l’umidità in maniera naturale!

Tutto quello che dovrete fare è mettere 3 cucchiai di sale fino in una ciotolina e aggiungere 10 gocce di olio essenziale a vostro piacimento, io vi consiglio quello alla lavanda che è proprio in linea con la primavera!

Mescolate e trasferite in un barattolo con il coperchio traforato, andranno bene anche i barattolini che si usano per il sale o il pepe.

In alternativa all’olio essenziale potete mettere succo di agrumi, aroma di cannella o vaniglia se preferite!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Con oli essenziali

Un altro trucchetto molto diffuso ed che non delude mai quando si tratta di profumare la casa è con oli essenziali e vi dirò subito in che modo realizzarlo!

Per prima cosa procuratevi un flacone spray o quelle piccole boccette da viaggio con sopra lo spruzzino in modo da rendere il tutto più pratico.

Riempite il flacone con acqua e aggiungete 10/15 gocce di olio essenziale agli agrumi oppure alla lavanda e agitate energicamente.

A questo punto avrete ottenuto un facilissimo profumatore naturale da poter spruzzare all’occorrenza in tutti gli ambienti e vedrete che il profumo resterà per tanto tempo!

Potete vaporizzare anche sulle tende, ricordando di mantenervi distanti almeno 1 metro da queste in modo da non macchiarle o bagnarle in alcun modo.

Infuso agli agrumi

C’è chi anche in primavera non riesce a rinunciare a quegli infusi che danno sempre un tocco in più all’ambiente e conferiscono un senso di calore e accoglienza senza precedenti!

Per realizzarlo dovrete riempire un pentolino con acqua e aggiungere fette o bucce di arance e limoni (ne basteranno 2 per ogni agrume), aggiungete anche mezzo cucchiaino di cannella o di vaniglia.

Accendete il fuoco a fiamma media e portate l’acqua ad ebollizione controllando che non esca fuori dal pentolino, in quel caso abbassate la fiamma.

Vedete che già mentre si riscalda, l’odore raggiungerà la casa e ne sentirete la magnifica essenza.

Quando avrà raggiunto l’intensità che desiderate, non dovrete far altro che spegnere e mettere portare il pentolino nelle stanze che desiderate profumare facendo estrema attenzione a non scottarvi.

Potete fare l’infuso anche con mela e cannella, alloro, essenza di vaniglia e quant’altro!

Avvertenze

Consigliamo di non usare gli ingredienti descritti in caso di allergie o ipersensibilità.