Il Trucchetto fai da te veloce che profuma tutta la Cucina mentre pulisci il Lavello!

136
come-profumare-cucina-lavello

Dagli agrumi, agli oli essenziali, fino ai fiori più profumati, la nostra casa profuma sempre dell’odore che più ci piace!

Sono molte le persone che provano di tanto in tanto fragranze diverse e anche se individuano quella giusta, non resistono poi alla tentazione di cambiare un po’!

Ad ogni modo, saprete bene che il buon odore si sparge già quando iniziamo a pulire casa, sia perché rigeneriamo l’aria, sia per i vari rimedi naturali che usiamo.

Pensiamo, ad esempio, alla cucina: quante volte cerchiamo di individuare i metodi giusti per farla profumare, soprattutto dopo aver cucinato?

Oggi infatti vi dirò il trucchetto fai da te veloce che profuma tutta la cucina mentre pulite il lavello!

Ingredienti

Le ricette dei rimedi naturali prevedono per la maggior parte delle volte ingredienti che trovate facilmente in casa, naturalmente anche stavolta ne bastano soltanto 3, vediamo quali sono:

  • Aceto di mele (200 ml)
  • Succo di 3 limoni
  • Acqua (100 ml)

L’aceto di mele e il limone sono due elementi naturali molto potenti quando si tratta di sgrassare, rimuovere il calcare e lucidare la cucina. Se avete il lavello in acciaio, inoltre, daranno il meglio di loro!

Procedimento

Passiamo adesso ai pochi e semplici passaggi del procedimento!

Vi consiglio anzitutto di usare un vaporizzatore spray per inserire gli ingredienti, in modo che potete riutilizzare il composto ogni volta che ne sentite la necessità.

Dunque, versate l’aceto nel contenitore e aggiungete l’acqua, chiudete e agitate per bene. Dopodiché filtrate il succo dei limoni e inseritelo nella miscela.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Aiutatevi con un imbuto per compiere questi passaggi, in modo che non sprechiate i vari prodotti facendoli fuoriuscire.

Potete usare il detergente naturale sia per pulire il lavello, sia come step finale della pulizia, vaporizzandolo su tutta la superficie e passando un panno in microfibra ben strizzato!

Per evitare la puzza di fogna

Spesso e volentieri in cucina si creano degli odori non molto graditi e la maggior parte delle volte fuoriescono dai tubi di scarico. Dopo aver visto in che modo poter profumare la cucina mentre pulite il lavello, scopriamo quali sono i metodi migliori per evitare la puzza di fogna!

  • Aceto e acqua bollente: quando avvertite i cattivi odori, riempite un secchio d’acqua bollente e aggiungete 2 bicchieri d’aceto. Facendo poi molta attenzione, versatelo nei tubi del lavello.
  • Bicarbonato: potete usare anche il bicarbonato di sodio, vi basterà inserire un cucchiaio e mezzo direttamente nei tubi, lasciarlo per qualche ora e in seguito versare un secchio d’acqua calda.
  • Limone: tra i vari metodi, non può mancare il limone! Filtrate il succo di due limoni, mettetelo sempre in un secchio o una bacinella con acqua calda e versatelo nei tubi di scarico.

Avvertenze

Gli ingredienti indicati per il detergente naturale non possono essere usati su superfici in marmo o pietra naturale. Vi consiglio, inoltre, di provare il metodo prima su un angolino nascosto per assicurarvi di non danneggiarlo.