Profuma così le tue Tende e togli tutti gli Odori dopo Natale

163
profumare-tende-dopo-natale

I profumi che ci rimandano al Natale sono sempre una delle cose più belle dolci che ci fanno concludere l’anno!

Alcuni di questi vorremmo conservarli per sempre, altri invece bisogna mandarli via, come gli odori legati ai cibi in cucina.

Molto spesso, soprattutto quando non passa abbastanza aria, le tende si possono impegnare di vari odori.

Vediamo insieme come profumarle e renderle impeccabili anche dopo il Natale!

Partiamo dal lavaggio

Non possiamo parlare di profumo sulle tende se prima non prendiamo in considerazione il lavaggio, prerogativa fondamentale per la buona riuscita di tutto!

Le tende sono dei tessuti di estrema delicatezza e per questo necessitano una cura particolare, a tal proposito vi invitiamo sempre a consultare le etichette di lavaggio.

Ce ne sono alcune, infatti, tanto fragili da non poter essere lavate nemmeno in lavatrice. Di seguito, quindi, vedremo alcuni passaggi importanti da fare sia in lavatrice che a mano!

Sapone di Marsiglia

Usare un prodotto naturale come il sapone di Marsiglia è sempre una mossa vincente nel caso delle tende!

Con questo particolare tipo di sapone potete fare un lavaggio approfondito e togliere eventuali macchie senza stressare o danneggiare il tessuto.

Per il lavaggio in lavatrice dovrete soltanto mettere 1 cucchiaio di scaglie di sapone nella vaschetta del detersivo, mentre nel lavaggio a mano riempite la vasca con acqua tiepida e aggiungete 1 cucchiaio e mezzo.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ammorbidente naturale

Anziché prediligere prodotti chimici e inquinanti, preparate un ammorbidente naturale da usare in lavatrice per le vostre tende!

Dovrete semplicemente mescolare 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e aggiungere 10 gocce di olio essenziale a vostro piacimento.

Mettete circa 100 ml del prodotto ottenuto nella vaschetta apposita in lavatrice e sulle tende ci sarà una magnifica sensazione di morbidezza!

Oli essenziali

Il profumo sulle tende è dato sicuramente dagli ingredienti precedentemente indicati, ma se le volete risciacquare solo con acqua, potete sfruttare semplicemente gli oli essenziali!

In lavatrice ne dovrete mettere 1 cucchiaino mescolato in acqua da versare nella vaschetta dell’ammorbidente.

Usate le stesse dosi se lavate nella vasca da bagno e assicuratevi di non esagerare con la quantità d’olio, altrimenti l’odore sarà troppo intenso e potrebbe disturbare.

Per assorbire gli odori

Gli odori che si accumulano in casa sono una delle cause principali della puzza sulle tende, pensiamo ai fumatori in casa oppure a quando si cucina senza far arieggiare.

Va da sé che il tessuto si impregnerà di una gamma di odori che resterà lì finché non si passa ad un nuovo lavaggio.

Tuttavia, quando la situazione non è critica, si possono usare dei trucchi della Nonna per assorbire gli odori in modo naturale ed efficace!

Prendete una ciotola da cucina e riempitela d’aceto, lasciatela per una notte intera sotto la tenda e l’indomani la puzza sarà solo un lontano ricordo!

Potete fare lo stesso passaggio usando anche del bicarbonato con scaglie di sapone oppure fare un infuso profumato con le foglie d’alloro!

Profumare tutti i giorni

Per un profumo che duri tutti i giorni e si diffonda anche nel resto della casa non potete fare a meno dello spray profumato!

Riempite un pentolino con acqua demineralizzata, aggiungete 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e portate a bollore.

Una volta raggiunta l’ebollizione, spegnete e trasferite tutto in un flacone spray, non vi resterà che aggiungere 1 cucchiaino di olio essenziale a vostra scelta e il vostro spruzzino è pronto!

Vaporizzate sulle tende ogni giorno tenendovi a debita distanza e avrete sempre un inebriante profumo!