Per far brillare di nuovo l’Argento basta solo un Vecchio Asciugamano e si usa così

196
metodo-asciugamano-argento

L’argenteria è qualcosa a cui teniamo particolarmente e che vogliamo sempre mantenere pulito e lucido nel tempo.

Che siano gli oggetti tramandati di generazione in generazione, collane, bracciali, anelli o quant’altro, avere l’argenteria sempre al meglio è l’obiettivo di tutti!

Ahimè, il passare del tempo determina alcuni problemini come delle macchie scure, opacizzazione o ossidazione che fanno perdere la bellezza e la brillantezza tipica di questi oggetti.

Proprio per questo oggi vedremo insieme il metodo dell’asciugamano per pulire l’argenteria in poco tempo e con rimedi naturali!

Occorrente

L’occorrente per questo rimedio è reperibile facilmente, ma sono sicura che l’avrete già in casa!

In particolare vi serviranno:

  • 1 asciugamano piccolo in spugna morbida
  • sapone di Marsiglia q.b.
  • bicarbonato di sodio

Sarà soltanto questo quello di cui avrete bisogno per vedere i vostri oggetti in argento risplendere di nuovo come se fossero nuovi!

Il bicarbonato di sodio è ampiamente diffuso nei rimedi naturali per pulire l’argenteria poiché la sua azione leggermente abrasiva riesce a togliere l’ossidazione in poco tempo.

L’altro ingrediente è il sapone di Marsiglia, delicato ed efficace allo stesso tempo, ottimo anche per sgrassare superfici ed oggetti particolari come l’argento o il marmo. Insomma, una vera e propria risorsa!

Importante! Vi ricordo di usare un asciugamano bianco o chiarissimo per non rischiare che si possa macchiare l’argenteria. Inoltre, in base alla quantità di oggetti da lucidare, scegliere la grandezza giusta dell’asciugamano.

Procedimento

Ora passiamo al procedimento che sarà molto semplice e veloce!

Per prima cosa dovrete immergere l’asciugamano in acqua tiepida e strizzarlo per bene, ma ricordate di non far cadere tutta l’acqua.

Successivamente stendetelo su un piano e strofinate sopra il panetto di sapone energicamente su tutte le parti dell’asciugamano.

Se avete quello liquido mettete qualche goccia qua e là e poi strofinate le parti dell’asciugamano per distribuirlo bene ed in modo uniforme.

A questo punto spargete sopra il bicarbonato di sodio ed ecco fatto!

Modalità d’uso

Vediamo infine la modalità d’uso!

Una volta che è pronto il vostro asciugamano, dovrete lasciarlo sempre aperto e stendere sopra collane, bracciali, ciondoli e qualsiasi oggetto in argento che desiderate mettere a nuovo.

Disponeteli, se possibile, su un solo lato dell’asciugamano, dopodiché prendete l’altra parte dell’asciugamano e coprite gli oggetti.

Ora fate una leggera pressione per far aderire bene entrambi i lati e lasciate così per diverse ore, almeno 4/5.

Una volta trascorso il tempo necessario controllate che si sia tolta tutta l’ossidazione e strofinate l’asciugamano delicatamente sugli oggetti.

Vedrete che una volta risciacquati saranno tornati perfetti e come nuovi!

Avvertenze

Per non danneggiare o macchiare gli oggetti in argento, ricordate di provare i rimedi prima su un angolo non visibile.