Vai al contenuto

Tutti i Trucchetti per pulire con il Dentifricio

Rosanna Guasco
usi-dentifricio-pulizie

Se avete sempre pensato che l’uso del dentifricio sia da ridurre solo all’igiene orale, è arrivato per voi il momento di scoprire i segreti di questo prodotto!

Il dentifricio, infatti, è prezioso in casa per pulire e per risolvere alcuni problemini che si presentano ogni giorno come macchie ostinate, graffi e altro ancora.

Oggi vi dirò tutti i trucchetti per pulire con il dentifricio e sfruttarlo al meglio!

Argenteria annerita

L’argenteria, per essere sempre bella da vedere e da esporre in vetrina, ha bisogno d’essere costantemente pulita e lucida.

Questo, però, va in contrasto con alcuni fattori che colpiscono questo materiale, come l’ossidazione. Questa non si può evitare in nessun modo, ma si può togliere usando anche il dentifricio!

Tutto quello che dovrete fare è spalmare del dentifricio su una spugnetta e strofinate energicamente su tutta l’argenteria, lasciate poi in posa per almeno 10 minuti.

Dopodiché dovrete risciacquare accuratamente e asciugare.

Fughe dei pavimenti

Una delle cose provocate dallo sporco, che più ci stanca in casa, è vedere le fughe dei pavimenti totalmente annerite.

Purtroppo succede in modo molto veloce, ma anche in questo caso il dentifricio si pone come soluzione principale ed efficace per risolvere il problema!

Mescolate del dentifricio e del bicarbonato di sodio in parti uguali, fino ad avere un composto molto denso che dovrete poi andare a mettere su uno spazzolino.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Strofinate delicatamente nelle fughe, poi risciacquate con cura e le fughe saranno tornate bianche e pulite!

Piastra del ferro

Tra le cose che abbiamo in casa e che rischiano di annerirsi molto facilmente troviamo la piastra del ferro da stiro!

Nel momento in cui vedete che si è annerita, dovrete intervenire subito, così da non rischiare di trasferire lo sporco anche sui panni e di consumare eccessivamente l’elettrodomestico.

Ebbene, per fare in modo che la piastra torni completamente pulita, dovrete riscaldarla leggermente e poi strofinare sopra uno spazzolino con del dentifricio sopra.

Spalmatelo per bene e poi toglietelo con un panno in microfibra; le macchie nere saranno solo un lontano ricordo!

Graffi sull’acciaio

Che siano sul piano cottura, sul lavello o qualsiasi altra superficie, i graffi sull’acciaio danno sempre molto fastidio!

Essendo un materiale che tende molto a graffiarsi, bisognerebbe stare attenti a non pulirlo con dei mezzi aggressivi, come spugnette abrasive.

Tuttavia potete minimizzare i graffi più piccoli e superficiali spalmando sopra un po’ di dentifricio con un pezzetto d’ovatta o un panno in microfibra.

Lasciate agire per 10 minuti, dopodiché togliete il dentifricio e addio graffi!

Sbiancare le suole

Cosa fate quando la vostra scarpa preferita inizia ad annerirsi e quella suola sembra sempre più irrecuperabile?

Semplice, bisogna lavare tutto! Tuttavia, quando si va di fretta o in casi di sporco molto ostinato, potete scegliere di usare il dentifricio per farle tornare come nuove.

Basterà mescolare energicamente 1 cucchiaio di dentifricio e 1 cucchiaio bicarbonato di sodio fino ad ottenere un unico composto.

Spalmate su uno spazzolino e strofinate sulle suole in modo delicato. Una volta risciacquato, sarete sorpresi dal risultato!

Per i muri

Ultimo trucchetto che potete prendere in considerazione con il dentifricio in casa è sui muri!

Nel momento in cui vedete quella striscia o macchiolina nera che non sapete come togliere, spalmate un po’ di dentifricio sopra e lasciatelo per 5 minuti.

Toglietelo poi con un panno umido strizzato per bene e vedrete che la macchia sarà sparita!

Avvertenze

Prima di provare il dentifricio sulle superfici, provatelo prima in una zona nascosta.

Condividi

COSA SCOPRIRAI