Come pulire a fondo le Valigie dopo le Vacanze e prima di metterle a posto

370
pulire-valigie-dopo-vacanze

Dopo un bel periodo di sole e di mare, ahimè, arriva il momento di tornare a casa e passare con più energia alla vita quotidiana!

Tra le prime cose da sistemare al rientro ci sono sicuramente quelle valigie piene di panni che ci guardano e che vorremmo evitare in tutti i modi.

In un modo o nell’altro tocca metterle a nuovo, per questo oggi vi dirò tutto quello che serve sapere su come pulirle a fondo!

Via i cattivi odori

La prima cosa da fare è sicuramente mandare via eventuali cattivi odori che si sono accumulati stando in ambienti diversi e con i panni sporchi.

Ci sono due metodi molto efficaci, ve li dirò subito!

Bicarbonato di sodio

Il primo non poteva che essere la star dei rimedi naturali, il bicarbonato di sodio!

Oltre a possedere un fantastico potere pulente, riesce ad assorbire i cattivi odori in poco tempo e in maniera naturale.

Dunque non dovrete far altro che cospargere l’interno della valigia con del bicarbonato di sodio e lasciarla all’aria aperta per una notte intera.

L’indomani inumidite e strizzate una pezza, togliete il bicarbonato e i cattivi odori saranno ormai dimenticati!

Metodo del pane

Potrebbe sembrare strano, ma al fine di togliere la puzza, il metodo del pane può fare al caso vostro!

È un trucchetto che si vede spesso anche quando parliamo di togliere la puzza e ammorbidire le incrostazioni del forno.

Non dovrete far altro che immergere un pezzo di pane raffermo in aceto bianco e poggiarlo nella valigia mettendolo magari su un vassoio così da non bagnare troppo il tessuto.

Lasciatelo sempre per una notte intera all’aria aperta e l’indomani tutte le puzze saranno sparite!

Per lavare a fondo

Una volta tolti i cattivi odori, non ci resta che capire come lavare a fondo la valigia per rimetterla nel ripostiglio come se fosse nuova!

Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia in casi del genere è sempre la soluzione giusta da prendere!

Infatti è capace di sgrassare a fondo e lasciare un odore inebriante che sentirete anche quando prenderete le valigie in futuro.

Basterà spargerne un po’ direttamente su una spugna morbida e strofinare delicatamente dentro e fuori la valigia.

Risciacquate poi per bene in modo da non lasciare pezzetti e residui di sapone tra le fibre.

Aceto bianco

Anche l’aceto bianco è un fantastico elemento che abbiamo visto anche per mandare via i cattivi odori!

Per usarlo vi basterà spargere un po’ di prodotto su un panno in microfibra e passarlo nella valigia, strofinate nelle zone in cui ci sono eventuali macchie.

Successivamente andate a risciacquate più volte e fate asciugare all’aria aperta…la valigia sarà come nuova!

Succo di limone

Analogamente all’aceto, il succo di limone ha le proprietà giuste per far tornare la valigia super pulita!

Dovrete mettere il succo direttamente sulla spugna morbida e sgrassare su ogni angolo del tessuto.

Fate asciugare sempre all’aria aperta e date il benvenuto alla vostra valigia lavata, fresca e super profumata!

Avvertenze

Provate i rimedi riportati prima in angoli non visibili per assicurarvi di non danneggiare o macchiare le valigie.