Le mattonelle di Bagno e Cucina brilleranno con questo Rimedio naturale e sgrassante fai da te

52
pulire-mattonelle-bagno

Il bagno e la cucina non sembrano mai totalmente puliti fin quando non rendiamo brillanti le mattonelle che ne fanno “da sfondo”.

Queste, infatti, tendono facilmente a sporcarsi, a ingiallirsi o a presentare aloni, contribuendo, così, a conferire un aspetto per niente bello da vedere.

Per questo, oggi vedremo insieme alcuni ingredienti casalinghi e naturali per pulire e far brillare le mattonelle del bagno e della cucina in un batter d’occhio!  

Bicarbonato

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare il tanto amato bicarbonato, un ingrediente noto proprio per le sue proprietà smacchianti che sembrano ridonare candore alle mattonelle sporche.

Mescolate, quindi, il bicarbonato q.b con un po’ di acqua, fino ad ottenere una sorta di pasta. A questo punto, servitevi di una spugnetta morbida e applicate il composto cremoso così ottenuto sulle piastrelle.

Strofinate, poi, risciacquate bene e asciugate tutto accuratamente. Ricordatevi, infatti, che lasciare le piastrelle bagnate è la causa principale degli aloni.

Sapone di Marsiglia

Se le mattonelle del vostro bagno o della vostra cucina sembrano essere molto sporche, allora ecco cosa utilizzare: il sapone di Marsiglia, in grado di rimuovere anche le macchie più resistenti.

Tutto ciò che dovrete fare è preparare un mix di acqua e bicarbonato per creare la pasta (come nel rimedio precedente) e aggiungere, poi, un po’ di sapone di Marsiglia liquido. Si formerà una schiuma che avrà un effetto super sgrassante.

A questo punto, utilizzate una spugnetta per strofinare il composto sulle mattonelle e risciacquate con sola acqua. E il gioco è fatto!

Aceto

Un altro rimedio molto efficace consiste nell’utilizzare l’aceto, dalle proprietà pulenti e lucidanti, in grado di eliminare sporco, calcare e aloni.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Mischiate, quindi, 300 ml di aceto e 700 ml di acqua e travasate la miscela così ottenuta in uno spruzzino. Se lo preferite, poi, aggiungete 3-4 gocce del vostro olio essenziale preferito. A questo punto, vaporizzate la soluzione sulle mattonelle, lasciate agire per qualche minuto, dopodiché rimuovete il tutto con un panno umido e pulito.

Le vostre mattonelle saranno lucide e brillanti come non mai! Ricordatevi che potete utilizzare questa soluzione anche per far brillare i vostri pavimenti!

N.B Evitare questo rimedio su superfici di marmo o pietra naturale, in quanto l’azione acida dell’aceto potrebbe corroderle.

Farina e limone

Se siete alla ricerca di un rimedio del tutto originale, ecco la soluzione che fa per voi. Per provare questo rimedio, vi occorrerà:

  • 90 gr di farina
  • 100 ml di succo di limone
  • 250 ml di acqua

Versate, quindi, una ciotola tutti gli ingredienti e mescolateli fino a far sciogliere totalmente la farina. Dopodiché, travasate la miscela così ottenuta in un flacone spray e vaporizzate sulle mattonelle. Infine, strofinate bene, lasciate agire per un po’ e risciacquate con un panno umido.

La farina risulta essere molto efficace perché è in grado di assorbire lo sporco più resistente e, inoltre, aiuta a lucidare! Non a caso, la si può usare anche per rendere brillante l’acciaio del lavandino!

Anche il limone, come l’aceto, non va utilizzato su superfici delicati come il marmo o la pietra naturale.

Mix pulente

Questo rimedio è efficace per una pulizia molto profonda e per rimuovere anche alcune macchie molto ostinate. Per preparare questa pasta pulente, avrete bisogno di:

  • 50 gr di bicarbonato
  • 3 cucchiai di acqua ossigenata
  • 1 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido

Mescolate tutti gli ingredienti gradualmente, in modo che si formi un composto cremoso, poi, prendete una spugnetta e iniziate con l’applicazione.

Per raggiungere gli angoli più difficili, utilizzate un vecchio spazzolino da denti morbido. Infine, rimuovete l’eccesso con un panno e risciacquate accuratamente. Le vostre mattonelle saranno come nuove!

Questo metodo è ottimo anche per la pulizia delle fughe!

N.B Vi consigliamo di utilizzare sempre l’acqua ossigenata a bassi volumi per non irritare la pelle e di indossare, in ogni caso, dei guanti.

Avvertenze

Si consiglia sempre di provare i metodi indicati in un angolo non visibile delle superfici da trattare.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.