Come sgrassare e lucidare i pavimenti con l’aceto bianco di alcol

5656
pavimenti-aceto-di-alcol

Fin dai tempi delle nostre nonne, i metodi casalinghi sono sempre stati i migliori alleati per pulire casa in modo economico, ma allo stesso tempo efficace.

Tra i prodotti che tutte troviamo in casa, non può mancare all’appello l’aceto. Ottimo sgrassante e anticalcare, è facilmente reperibile nei supermercati e ne conosciamo di vari tipi. Aceto di vino, di mele o aceto bianco di alcol.

Non tutti conoscono quest’ultima tipologia, ma chi lo ha provato non può più farne a meno, poiché conserva tutte le caratteristiche mantenendo un odore meno persistente.

Le sue proprietà lo rendono perfetto per pulire i pavimenti in modo semplice e veloce!

Siete curiose? iniziamo!

N.B. Molto importante: seguite sempre le indicazioni di produzione prima di utilizzare il metodo indicato.

Per il cotto

L’aceto bianco di alcol ha proprietà pulenti e sgrassanti, che lo rendono particolarmente adatto per lavare alcune tipologie di pavimento, come il cotto.

Un pavimento in cotto rende la casa calda e accogliente. Per via della sua porosità, però, può assorbire velocemente sporco o altri tipi di macchie. Lavarlo e asciugarlo prontamente è uno dei modi migliori per preservarne la bellezza.

Per lavare un pavimento in cotto con l’aceto bianco di alcol, possiamo unire:

  • 2 litri d’acqua
  • 1/2 bicchiere di aceto bianco di alcol
  • 2 gocce di detersivo per i piatti
  • qualche goccia di olio essenziale di limone

Mescoliamo tutto nel secchio e usiamo un panno in microfibra per catturare sporco e polvere. Ricordate di asciugare subito, per evitare aloni sul pavimento.

Parquet e pavimento in legno

Il parquet è noto per la sua eleganza, è pregiato ma anche un po’ delicato.

Anche in questo caso, è molto importante asciugare subito e non lasciare ristagni d’acqua. Per una pulizia eccellente e veloce, l’aceto bianco di alcol sarà utile a tale scopo.

Scoprirete che questo prodotto casalingo sarà il vostro più valido alleato per lucidare il parquet con pochissimo!

Il bello è che può essere usato anche da solo! Versate 1/4 di aceto in un secchio d’acqua. Immergete un panno in microfibra, strizzatelo per bene e usatelo per la pulizia.

Ma attenzione! Usate l’aceto solo se il vostro parquet è verniciato. Non è assolutamente indicato per quello oliato, che ha bisogno di prodotti specifici perché più delicato.

Grès

Il grès porcellanato è forse il materiale più comune per i nostri pavimenti. Che sia effetto legno o effetto marmo, è resistente e versatile. Ma c’è un però: non ama i prodotti oleosi, che farebbero apparire il grès opaco e “sporco”.

Proprio per questo, non possiamo non usare l’aceto bianco di alcol per pulire questo pavimento!

Ecco un detersivo fai da te facilissimo:

  • 4 cucchiai di aceto bianco di alcol
  • 3 litri d’acqua
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido (o scaglie). In alternativa anche del sapone liquido va bene
  • 4 cucchiai di alcol denaturato

Dopo aver versato l’acqua, misceliamo tutti gli ingredienti. L’alcol avrà un effetto igienizzante, l’aceto sgrasserà per bene il pavimento rendendolo pulito e lucido!

Come abbiamo visto, l’aceto bianco di alcol è indispensabile da tenere in casa. Non avendo un odore molto forte, non persiste nemmeno per molto, il che lo rende molto più “piacevole” da utilizzare.

Attenzione! Se il grès è lucido, meglio evitare l’aceto.

E il marmo?

Sono molti gli appartamenti che hanno una superficie in marmo. Ma si tratta di una pietra molto delicata, che può assorbire prodotti molto aggressivi.

Proprio per questo, non utilizzate assolutamente l’aceto sul marmo, poiché rischia di corroderlo e opacizzarlo. Allo stesso modo va evitato l’acido citrico o prodotti a base anticalcare o, ancora, la candeggina.

Se avete un pavimento in marmo, ecco come pulirlo e lucidarlo!

Avvertenze

Assicuratevi di poter utilizzare l’aceto bianco di alcol per le superfici di casa, tenendo conto delle informazioni di produzione.

Pavimenti al top!

Ecco come avere pavimenti sempre al top:

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.