Come pulire le Mattonelle della cucina dagli Schizzi di Sugo con questo trucchetto

375
macchie-sugo-piastrelle

Preparare delle pietanze per le persone che amiamo è una delle cose che ci dona più soddisfazione durante una giornata, ma cosa fare quando poi bisogna affrontare una cucina molto sporca?

Soprattutto quando i sughi che si cucinano sono molto densi o carichi di condimento, può capitare che gli schizzi invadono tutte le piastrelle.

Dunque dopo bisogna armarsi di tanta pazienza e cercare di mettere a nuovo la cucina anche per evitare la formazione di eventuali cattivi odori.

Oggi dunque vediamo insieme come pulire le mattonelle della cucina dagli schizzi di sugo!

Limone e aceto

Il primo trucchetto che vi indicherò prevede l’unione di due ingredienti che, se messi insieme, risultano fantastici in termini di pulito!

Sto parlando di aceto e limone, ideali anche per il lavello o il piano cottura in acciaio!

Per usarli, tutto quello che dovrete fare è riempire un flacone spray per 3/4 con aceto bianco o aceto di mele e la restante parte con acqua.

Poi unite il succo filtrato di 2 limoni e mescolate insieme tutti gli ingredienti fino a farli diventare un’unica soluzione.

A questo punto vaporizzate sulle mattonelle e lasciate agire per qualche minuto, poi strofinate con una spugnetta non abrasiva, risciacquate ed ecco fatto!

N.B. Nel caso in cui abbiate le mattonelle in marmo o pietra naturale, vi ricordo che non potete usare questo metodo.

Bicarbonato e sapone di Marsiglia

Un altro metodo molto efficace che potete usare è bicarbonato e sapone di Marsiglia insieme!

I due elementi sono molto delicati e riescono a togliere lo sporco ostinato anche su superfici particolare come legno o marmo.

Se volete ottenere una buona efficacia non dovrete far altro che unire 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie sciolte a bagnomaria.

Mescolate finché non avrete ottenuto un composto omogeneo da usare poi sulla spugna per strofinare le mattonelle.

Vedrete che dopo avranno anche un ottimo profumo!

Sapone giallo

Tra gli elementi naturali che si riscoprono giorno per giorno c’è anche il sapone giallo!

Questo è fantastico in quanto permette di avere un pulito a fondo senza troppi sforzi e inoltre è il vecchio rimedio della Nonna che ancora oggi risulta sempre utile!

Nel caso delle piastrelle non dovrete far altro che prendere una spugna, inumidirla e spargere sopra un piccolo pezzo di sapone giallo.

Poi sgrassate per bene le piastrelle e risciacquate abbondantemente prima di asciugare in modo da togliere eventuali aloni.

Mix agli agrumi

In ultimo potete usare un mix agli agrumi!

Ci sono molte persone che non riescono a rinunciare al profumo degli agrumi in cucina poiché non solo inebriano la zona con un fantastico odore, ma sono anche ottimi al fine di avere l’ambiente pulito!

Tutto quello che dovrete fare è mettere a bollire un pentolino con acqua e 1 bicchiere d’aceto, successivamente tagliate delle fette di limone e di arancia e inserite nell’acqua.

Quando arriva ad ebollizione, spegnete il fuoco e filtrate il composto versandolo in un vaporizzatore.

Ecco fatto, avrete ottenuto un fantastico detergente naturale ed efficace per le mattonelle della cucina!

Avvertenze

Vi consigliamo di provare tutti i rimedi descritti prima in un angolino nascosto al fine di verificare che non si macchino le mattonelle.

Ricordate, inoltre, che gli elementi a base acida come aceto o agrumi non possono andare su superfici in marmo o pietra naturale.