Come pulire tutti i Mobili della cucina con questo antico Rimedio!

353
mobili-cucina-saponetta

I mobili della cucina sono dei complementi d’arredo con cui si deve avere molta cura perché sono soggetti a sporcarsi facilmente.

Considerando i vapori della cucina e i sughi che si preparano ogni giorno, va da sé che il legno dei mobili si consuma e sporca costantemente.

A tal proposito bisogna dare una bella ripulita di tanto in tanto per mettere tutto a nuovo e profumare di fresco i mobili in modo da conservare per bene tutti i cibi.

Oggi vedremo un trucchetto molto semplice e veloce che potrà sgrassare anche le macchie più ostinate in poco tempo!

Scopriamo insieme come pulire i mobili della cucina con una saponetta!

Ingredienti

La prima cosa da fare è procurarsi gli ingredienti necessari per avere tutto pronto ed usare questo metodo naturale ed efficace!

Nel dettaglio vi serviranno:

  • 1 panetto di sapone di Marsiglia
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 5 gocce di olio essenziale (facoltativo)

Ecco fatto, questo è il necessario per avere mobili della cucina come nuovi e profumati come non mai!

Il sapone di Marsiglia, infatti, è un ingrediente perfetto quando si tratta di sgrassare e togliere anche quelle macchie che proprio non vogliono andar via.

Inoltre è estremamente delicato e non rovinerà il vostro legno, ma anzi vi aiuterà a ripristinarne la brillantezza!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per quanto riguarda il bicarbonato di sodio, è importante per potenziare l’azione pulente ed eventualmente sbiancare i mobili.

L’olio essenziale è a scelta, potete prediligere quelli agrumati e freschi o quelli delicati come l’olio alla lavanda. Tuttavia non è necessario al fine della pulizia dei mobili.

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento che è molto semplice e veloce!

Dovrete prendere la saponetta di Marsiglia e grattugiarla finemente mettendola all’interno di una ciotola. Tagliatene circa 1/3 dell’intera saponetta per non sprecarla.

Successivamente unite il cucchiaio di bicarbonato di sodio e aggiungete acqua calda a filo fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo.

Una volta che avrà raggiunto la consistenza giusta, avrete ottenuto il vostro detergente naturale fatto con una saponetta!

Modalità d’uso

Ora non ci resta che capire la modalità d’uso!

Innanzitutto dovrete svuotare completamente i mobili in modo che la pulizia interna sia più efficace. Se ci sono delle conserve sporche, passate un panno umido per pulirli.

A questo punto dovrete usare il composto creato su una spugnetta, ricordando di usare il lato non abrasivo per non graffiare il legno.

Risciacquate usando un panno in microfibra sciacquato sotto acqua corrente e non nella soluzione, altrimenti potrebbero restare degli aloni.

Nel caso in cui il detergente naturale vi serve solo per una pulizia esterna dei mobili, immergete un panno in una ciotola con acqua calda e 1 cucchiaio di composto, strizzatelo per bene e passatelo sui mobili.

Potete fare questo procedimento anche quotidianamente per avere sempre un buon profumo in cucina!

Avvertenze

Al fine di non macchiare o danneggiare i mobili, vi ricordo di usare i rimedi descritti prima in un angolino nascosto.