Come pulire il Fondo delle Padelle bruciato?

73
fondo-padelle-bruciato

Quando usiamo le padelle, queste vengono a contatto con la fiamma e tendono a “bruciarsi” sul fondo fino ad annerirsi e a sembrare vecchie.

Certo, vederle così incrostate ci fa pensare di doverle cambiare, eppure non è così!

Oggi, infatti, vediamo insieme alcuni trucchetti per pulire e lucidare il fondo bruciato e annerito delle padelle in maniera facile e veloce!

Bicarbonato di sodio

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il bicarbonato di sodio, il quale svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere le incrostazioni in maniera molto delicata.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è mescolare il bicarbonato con l’acqua fino ad ottenere una sorta di composto pastoso e applicarlo, poi, sul fondo della padella.

A questo punto, lasciate agire per un po’, in modo da ammorbidire l’incrostazione, e strofinate con una spugnetta per rimuovere tutto il nero: la vostra padella sarà come nuova!

Fondi di caffè

Un altro rimedio molto efficace sfrutta la forte azione abrasiva dei fondi di caffè, in grado di rimuovere le incrostazioni più ostinate. Sbriciolateli, quindi, e mescolateli con un po’ d’acqua fino ad ottenere un composto pastoso, dopodiché applicatelo sul fondo della padella.

A questo punto, lasciate il tutto in posa per almeno 15 minuti, strofinate con una spugnetta e risciacquate.

Sale fino e limone

Dopo il bicarbonato e i fondi di caffè, passiamo ad altri due ingredienti casalinghi che sicuramente avrete già in dispensa: il sale e il limone. Potete, infatti, realizzare una spugnetta naturale, tagliando a metà un limone e intingendolo in un piattino contenente un po’ di sale fino a creare un sottile strato bianco.

A questo punto, attendete un po’ che il sale si ammorbidisca a contatto con il limone, dopodiché strofinate con questa spugnetta sul fondo incrostato della padella! Infine, risciacquate e del “nero” non ci sarà più traccia!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B Vi consigliamo di utilizzare il sale fino ed evitare quello grosso perché potrebbe essere molto abrasivo e potrebbe graffiare le padelle. Inoltre, è consigliabile scuotere sempre la spugna prima dell’utilizzo così da rimuovere il sale in eccesso.

Aceto bianco

Dopo il bicarbonato, il limone e il sale, come poteva mancare all’appello l’aceto bianco, l’ingrediente casalingo noto a partire dalle nostre nonne per le sue proprietà sgrassanti, pulenti e disincrostanti? Vi ricordiamo, infatti, che è una manna dal cielo per togliere tutto il grasso incrostato anche dal piano cottura!

Vi basterà versare un bicchiere di aceto caldo sul fondo della padella e lasciare agire per un po’, facendo attenzione a non scottarvi. Dopodiché, strofinate con una spugnetta e risciacquate.: le vostre padelle saranno pulite e lucide come non mai!

Mix disincrostante

Se nonostante i rimedi visti finora, le vostre padelle continuano a presentare il fondo annerito, allora ecco il trucchetto che fa per voi: il mix disincrostante che coniuga le proprietà di più ingredienti! Munitevi, quindi, di:

  • Succo di 1 limone
  • 300 ml d’aceto bianco
  • 2 cucchiai di sale fino

Versate il sale in 500 ml di acqua, dopodiché aggiungete il succo di limone e l’aceto. Dopodiché, travasate la miscela così ottenuta in un vecchio flacone spray e vaporizzatela sul fondo della padella.

Infine, lasciate agire per circa 10 minuti e passate una spugnetta: le vostre padelle saranno come appena comprate!

Dentifricio

Infine, vediamo un ultimo trucchetto in grado di pulire e disincrostare il fondo delle vostre padelle annerite: il dentifricio, in grado anche di lucidare il piano cottura con graffi!

Applicate, quindi, un po’ di questo prodotto direttamente sul fondo della padella e lasciate agire per circa 20 minuti. Dopodiché, strofinate con un vecchio spazzolino da denti e risciacquate!

Avvertenze

Al fine di non danneggiare gli utensili, vi consiglio di provare i rimedi prima in un angolo nascosto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.