Come usare metà Limone spremuto per fare le pulizie di casa

138
come-usare-limone-spremuto-casa

A volte ci serviamo di numerosi detersivi, ognuno adatto a ogni superficie, ignorando che invece basterebbe riciclare alcuni prodotti che abbiamo in dispensa.

Tra questi il limone, l’agrume noto per le sue proprietà pulenti, sbiancanti, lucidanti e anti-calcare. Come se non bastasse, poi, diffonde un odore inebriante in tutta la casa!

Perciò, oggi vedremo insieme alcuni trucchetti da provare in casa con mezzo limone già spremuto e utilizzato!

In cucina

Innanzitutto, potete utilizzare la metà di un limone in cucina per pulire l’interno del frigorifero, del forno o i pensili in legno che tendono a sporcarsi di grasso e a presentare macchie di unto.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è strofinare la metà del limone sulle macchie presenti su queste superfici come se fosse una spugnetta ruvida. Dopodiché, lasciate agire per un po’ e risciacquate.

Come se non bastasse, potete utilizzare questa metà di limone anche per pulire e sgrassare i taglieri e antichi pezzi in bronzo o rame come le padelle o vari oggetti decorativi.

Per lavare i piatti

Oltre alle padelle, ai taglieri e ai mobili in cucina, però, la metà di un limone già spremuto può essere utilizzata per lavare i piatti come se fosse una vera e propria spugnetta.

In questo caso, quindi, vi consigliamo innanzitutto di riempire la vaschetta del lavello con acqua calda e di immergere, poi, la metà di un limone (o più metà) al suo interno insieme a qualche goccia di detersivo per piatti che solitamente utilizzate (preferibilmente ecologico).

Quindi, utilizzate la metà del limone sui piatti come se fosse una vera e propria spugnetta e risciacquate: i vostri piatti e le vostre posate saranno puliti e profumati come non mai!

Per pulire l’acciaio

Una volta pulito l’interno del forno e del frigorifero, è il caso di passare alla superficie esterna e di dedicarci, quindi, alla lucidatura dell’acciaio, il quale tende a presentare spesso macchie e aloni. Il limone, infatti, è considerato un brillantante naturale, in grado di rendere brillanti anche i bicchieri che presentano aloni!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Vi basterà, quindi, strofinare la metà di un limone sulla superficie metallica, lasciare agire per un po’e risciacquare. Infine, asciugate accuratamente con un panno morbido e il gioco è fatto! Questo rimedio può essere utilizzato anche per lucidare l’acciaio inox dei rubinetti e per togliere le macchie di calcare!

In lavastoviglie

Come abbiamo già detto, il limone è considerato un brillantante naturale, perciò è una manna dal cielo in lavastoviglie, in quanto rende le posate e i bicchieri brillanti come appena comprati.

Collocate, quindi, la metà di limone già utilizzato nel cestello della lavastoviglie e avviate il ciclo di lavaggio: le vostre stoviglie saranno sgrassate e pulite a fondo!

Ferro da stiro

Quante volte vi è capitato di scorgere delle macchie di bruciato sulla piastra del vostro ferro da stiro? Immagino spesso! Per fortuna, però, la metà di un limone potrà venire in vostro soccorso per pulirla in un batter d’occhio!

Iniziate, quindi, con l’accendere il ferro e fatelo riscaldare. Dopodiché, staccate la spina e passate mezzo limone su tutta la superficie. Infine, risciacquate accuratamente con un panno morbido e ben strizzato e asciugate: sarà come nuovo!

Box doccia

Infine, vediamo come utilizzare la metà di un limone per liberare il box doccia dal calcare. Innanzitutto, possiamo passarla sul soffione della doccia e sulle componenti in acciaio in modo da lucidarle e rimuovere le macchie di acqua o di calcare.

A questo punto, passate, poi, la metà di un limone direttamente sulle porte della doccia, lasciate agire per un po’ e risciacquate con acqua pulita: addio calcare!

Avvertenze

Vi ricordiamo di avere sempre un approccio delicato e provare sempre la spugnetta su un angolo nascosto della superficie per essere certe che non crei danni. Non utilizzate mai questa spugnetta sulle superfici di marmo, perché potrebbe corroderle a causa dell’acidità del limone.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.